ingredienti
  • Cozze 500 g • 58 kcal
  • Vongole 500 g • 73 kcal
  • Calamari 400 g • 70 kcal
  • Gamberi 300 g • 85 kcal
  • Filetti di merluzzo 250 g
  • Olio d’oliva 40 ml • 901 kcal
  • Carote 70 g
  • Pomodori da sugo 200 g
  • Sale 1 pizzico • 661 kcal
  • Prezzemolo 1 mazzetto • 79 kcal
  • Peperoncino q.b.
  • Cipolla 1/2 • 26 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 79 kcal
  • Passata di pomodoro 2 cucchiai • 18 kcal
  • Polipetti 200 g
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La zuppa di pesce è un piatto di pesce fresco che si accompagna a crostoni. Una ricetta che si tramanda da anni con diverse varianti. In passato era un piatto umile da realizzare con gli scarti del pesce. Dapprima si pulisce e si sfiletta il pesce, poi si fa la cottura di tutti i pesci all'interno di un brodo. Vediamo come prepararla passo dopo passo.

Come preparare la zuppa di pesce

Prendete il merluzzo e togliete le parti in eccesso (1). Tagliatelo a quadrati larghi (2). Tagliate i calamari a rondelle medie (3).

Preparate il condimento per il soffritto: pulite le carote (4) e affettatele. Fate lo stesso con i pomodori (5) e le cipolle (6).

Mettete in una casseruola gli ingredienti con l'olio (7) e fate insaporire (8). Riprendete la pulizia del pesce con le cozze (9).

Dedicatevi alle vongole (10) e ai gamberi (11). Sgusciate e mettete le cozze e le vongole a parte in un tegame a cuocere (12) con acqua, olio e prezzemolo.

Aggiungete il brodo che otterrete al condimento che continua la cottura (13). Aggiungete man mano i pesci (14) iniziando da quelli senza guscio (15) e continuando con merluzzo, calamari e polipetti.

Versate anche il prezzemolo (16) e il peperoncino. Sfumate con il vino bianco (17) e fate cuocere (18).

Unite le cozze, i gamberi e le vongole (19). Durante la cottura della zuppa, tagliate il pane a fette e fate abbrustolire in forno (20). Aggiungete qualche cucchiaio di passata di pomodoro (21) e servite la zuppa di pesce con i crostoni.

Consigli

La zuppa di pesce rossa, così come preparata in questo procedimento, si realizza in circa due ore. A volte alcune ricette prevedono una cottura anche più lunga. Il pesce da scegliere dipende anche dai vostri gusti. In genere si utilizzano sia molluschi che pesce povero. Se lo avete aggiungete anche il rombo, la razza, la gallinella o le seppie. Se poi proprio volete provare nuovi sapori e cambiare ogni volta chiedete in pescheria cosa acquistare. Il peperoncino poi è un'aggiunta, se non lo gradite scartatelo e lasciate il sapore semplice della zuppa.

Conservazione

Non è consigliato congelare la zuppa di pesce ma potrete conservarla in frigorifero per circa due giorni ben chiusa in un contenitore ermetico adatto.