ingredienti
  • Lenticchie decorticate 200 gr
  • Passata di pomodoro 200 gr • 18 kcal
  • Patate 1 • 661 kcal
  • Carote 1/2 • 661 kcal
  • Sedano 1 costa • 661 kcal
  • Cipolla 1 • 26 kcal
  • Semi di cumino 1 cucchiaino
  • Cardamomo 3 semi
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Acqua 1 lt • 79 kcal
  • Limone 1/2 • 15 kcal
  • Coriandolo qb
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La zuppa di lenticchie turca (Mercimek Çorbasi il nome originale) è una ricetta deliziosa a base di lenticchie rosse e spezie. Semplice e veloce da preparare grazie alle lenticchie decorticate che hanno dei tempi di cottura veloci. Una zuppa, particolarmente densa, che si può consumare sia calda che fredda a tutte le ore del giorno, proprio come fanno a Istanbul. La zuppa è molto profumata grazie al cumino, il cardamomo e il succo di limone e ha un colore rosso acceso grazie alla varietà corallo delle lenticchie.

Come preparare la zuppa di lenticchie turca

Versate le lenticchie in una ciotola (1) e sciacquatele sotto l’acqua corrente fino a che l’acqua non diventa limpida (2). Scolatele e mettetele da parte. Tagliate a dadini il sedano, la carota e la cipolla e mettetele in una pentola capiente con un filo di olio a soffriggere per qualche minuto (3).

Nel frattempo sbucciate e tagliate a dadini la patata e unitela al soffritto (4). Aggiungete le lenticchie e mescolate per circa un minuto (5). Aggiustate di sale e pepe (6).

Coprite con acqua calda (7). Preparate un sacchettino con dentro l’aglio, il cumino e il cardamomo. Aggiungete la salsa di pomodoro e lasciate cuocere per circa un’ora e mezza (8). Se vedete che la zuppa si ritira eccessivamente aggiungete un bicchiere di acqua. Togliete il sacchettino degli aromi e frullate con il minipimer (9).  Aggiungete a fuoco spento il succo di mezzo limone filtrato e spolverate con il coriandolo tritato finemente.

Consigli

  • Se non avete un sacchettino per gli aromi potete crearlo usando spago alimentare e una garza adatta.
  • Il peperoncino il questa ricetta non è fondamentale perché è già molto saporita, ma se avete del peperoncino fresco privatelo dei semini e tritatelo finemente. Aggiungetelo alla fine quando mettete anche il coriandolo tritato.
  • Nel caso in cui non riusciate a trovare il coriandolo fresco, utilizzate il prezzemolo.
  • Potete accompagnare la zuppa con degli spiedini di gamberi al limone e zenzero, diventerà un piatto elegante da servire per cena.
  • Per avere una zuppa ancora più densa di profumi utilizzate il concentrato di pomodoro al posto della passata. Due cucchiai di concentrato.