ingredienti
  • Zucchine 3 grandi • 17 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Aceto di vino 30 ml • 4 kcal
  • Zucchero 30 gr • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 750 kcal
  • Menta q.b.
  • Basilico q.b. • 15 kcal
  • Sale marino 1 cucchiaino • 750 kcal
  • Pepe in grani q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le zucchine in agrodolce sono un contorno estivo sfizioso e aromatico. Una ricetta veloce da preparare per avere un contorno subito pronto. Vi basterà lavare e tagliare le zucchine, friggerle in padella con olio e aglio, e poi insaporirle con aceto, zucchero, menta e basilico, che donano alla pietanza quel sapore acidulo-dolciastro che le rende irresistibili. Possono essere utilizzate anche per realizzare una conserva di zucchine in agrodolce, da gustare anche a distanza di giorni o di mesi, se conservate in vasetti sterilizzati e poi pastorizzati.

Come preparare le zucchine in agrodolce

Lavate le zucchine, eliminate le estremità e tagliatele a tocchetti o a rondelle. Fate dorare l'aglio in padella con l'olio, unite poi le zucchine lasciate cuocere per un quarto d'ora a fuoco medio e mescolando di tanto in tanto. Una volta pronte lasciatele raffreddare. Nel frattempo fate sciogliere in un pentolino lo zucchero con l'aceto. Unite poi sale, pepe, menta e basilico e fate insaporire. Sistemate le zucchine in una ciotola, versate la marinatura sulle zucchine e mescolate. Le vostre zucchine in agrodolce sono pronte per essere gustate.

Consigli

Chi preferisce potrà arricchire le zucchine in agrodolce con l'aggiunta di cipolla, pinoli, uvetta e acciughe sott'olio, per rendere la pietanza ancora più gustosa e completa.

Se volete preparare una conserva con le zucchine in agrodolce procedete in questo modo: tagliate 1 Kg di zucchine nel senso della lunghezza e arrostitele su una griglia calda. Una volta pronte sistematele in una pirofila per farle raffreddare. Preparate ora la marinatura: in un pentolino mettete 200 ml di aceto, 150ml di olio, pepe in grani, due foglie di alloro e 150 gr di zucchero. Portate a bollore e fate raffreddare. Sistemate ora le zucchine in vasetti sterilizzati con menta o basilico, e versateci sopra la marinatura, fermandovi a 1 cm dal bordo. Ora procedete con la bollitura dei vasetti, ovvero la pastorizzazione. In questo modo potrete conservarle per 2 mesi, a patto che il sottovuoto sia avvenuto correttamente e che le zucchine siano state conservate in luogo fresco e asciutto.

Conservazione

Potete conservare la zucchine in agrodolce in frigo per 2 giorni coperte con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.