ingredienti
  • Cavolo verza 800 g • 27 kcal
  • Patate 400 g • 661 kcal
  • Aglio uno spicchio • 79 kcal
  • Sale q.b. • 79 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Peperoncino q.b.
  • Pane raffermo 6/8 fette • 79 kcal
  • Acqua un bicchiere • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Verza e patate è una ricetta semplice e veloce da preparare, una minestra a base di ingredienti molto umili che insieme formano un'accoppiata vincente. Perfetta nei mesi autunnali e invernali per la maggiore possibilità di reperire la verza, può essere gustata anche come un primo piatto unico se accompagnata ad un cereale o a dei croccanti crostini di pane abbrustolito in questo modo otterrete un perfetto equilibrio di gusto e proprietà nutritive, la verza è infatti ricca di fibre e sali minerali. Cucinare la verza richiede qualche trucco per evitare il cattivo odore durante la cottura: potete, per esempio, mettere dell'aceto in una tazzina e metterla sul coperchio durante la cottura.

Come cucinare verza e patate

Per prima pulite la verza delle foglie più esterne, tagliatela a striscioline sottili, lavatela e lasciatela per qualche minuto in uno scola pasta, è importante che resti umida.(1) In una capiente padella antiaderente fate rosolare uno spicchio di aglio e se lo gradite del peperoncino tagliato sottile.(2) Quando l'olio sarà caldo aggiungete la verza, mescolate e aggiungete un bicchiere di acqua, quindi coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 10 minuti a fiamma media mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno. Prendete le patate, sbucciatele e tagliatele a cubetti.(3) Quando la verza sarà appassita unite le patate, aggiungete sale e pepe e fate continuare a cuocere per altri 15 minuti, senza coperchio. A questo punta la vostra minestra sarà pronta ma questo piatto è delizioso anche gustato freddo.

Consigli di preparazione

Fate attenzione che sul fondo della padella durante la cottura ci sia sempre un dito di acqua che man mano dovrà asciugarsi, in questo modo non correte il rischio di far bruciare la vostra minestra.

Per ottenere un piatto più cremoso e amalgamato potete frullare il tutto con l'aiuto di un frullatore ad immersione. Il risultato sarà simile ad una vellutata e gli ingredienti non perderenno il loro sapore.

Potete guarnire la vostra verza e patate con dei crostoni di pane raffermo fatto abbrustolire in forno o in padella con un filo di olio Evo e rosmarino, in questo modo darete un tocco di croccantezza alla vostra minestra.

Varianti

Se volete rendere la vostra minestra di verza e patate ancora più saporita potete utilizzare del brodo vegetale in alternativa all'acqua che aggiungerete in padella con la verza.