ingredienti
  • Zucchine 250 gr • 17 kcal
  • Melanzane 100 gr • 25 kcal
  • Peperoni 200 gr • 79 kcal
  • Patate 300 gr • 21 kcal
  • Carote 200 gr • 661 kcal
  • Pangrattato 40 gr • 21 kcal
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 21 kcal
  • Rosmarino tritato q.b.
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le verdure gratinate al forno sono un contorno veloce e versatile, ideale per accompagnare piatti di carne, di pesce o formaggi. Le verdure, una volta tagliate a pezzetti, saranno spolverate con una panatura realizzata con pangrattato, parmigiano ed erbe aromatiche: il risultato finale saranno verdure morbide dentro e croccanti fuori. Una ricetta leggera e saporita che potete realizzare con le verdure di stagione che preferite o con quelle che avete in frigo: melanzane, zucchine, carote, patate, peperoni, cipolle, ecc… Ecco, allora, come preparare questa pietanza gustosa e colorata in pochi e semplici passaggi.

Come preparare le verdure gratinate al forno

Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a rondelle di circa 2 cm di spessore. Fate la stessa cosa con le melanzane. Lavate i peperoni, tagliateli a metà, eliminate i filamenti e i semi interni e tagliateli poi in pezzi di media grandezza.

Lavate le patate pelatele e tagliatele a cubetti. Passate ora alle carote: lavatele, pelatele e tagliatele a pezzetti o a rondelle. Sistemate tutte le verdure all'interno di una leccarda rivestita con carta forno, leggermente sovrapposte. Salate, pepate e aggiungete un filo d'olio. Cuocete in forno a 180° per 40 minuti. Mettete il pangrattato, il parmigiano grattugiato e il rosmarino in una ciotola e mescolate bene. Trascorsi i 40 minuti estraete la teglia dal forno, distribuite la panatura in modo uniforme. Rimettete in forno a 180° per circa 10 minuti. Negli ultimi 2 minuti accendete il grill. Le vostre verdure gratinate sono pronte per essere gustate.

Consigli

Per la preparazione di questa pietanza utilizzate verdure in base alla disponibilità di stagione: potete aggiungere anche asparagi o carciofi in primavera, zucca, cavolfiore o funghi in inverno, oltre a pomodori e cipolle.

Per la panatura potete utilizzare le erbe aromatiche che preferite, soprattutto origano o rosmarino. Inoltre potete aggiungere della paprica, per donare un tocco speziato alle vostre verdure gratinate.

Le verdure gratinate al forno sono ottime calde o fredde: potete quindi prepararle anche in anticipo.

Conservazione

Potete conservare le verdure gratinate al forno per 2 giorni al massimo all'interno di un contenitore ermetico.