ingredienti
  • Pan di spagna 100 gr
  • Fragole 400 gr • 30 kcal
  • Zucchero a velo 60 gr • 79 kcal
  • Crema pasticcera 400 gr
  • Panna fresca liquida per dolci 150 gr • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il trifle è un dolce al cucchiaio tipico della tradizione culinaria inglese, un preparazione a strati fresca, golosa e facilissima da realizzare. La preparazione classica prevede una base di pan di spagna, tagliato a cubetti, e disposto a strati con crema pasticcera, frutta e panna: il tutto assemblato in una coppa di vetro grande o in coppette monoporzione. Il risultato finale è un dolce semplice e scenografico, ideale per stupire i vostri ospiti. La bagna del trifle è solitamente alcolica ma è possibile prepararla anche solo con succo di fragole e zucchero: realizzerete così una bagna analacolica, ideale anche per i bambini. Una volta pronto, potete servire il vostro trifle come dopo pasto o gustarlo per una squisita merenda.

Come preparare il trifle

Lavate le fragole, tagliatele a pezzetti e mettetele in una ciotola con lo zucchero. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate macerare per tutta la notte: realizzerete così lo sciroppo che servirà da bagna. Tagliate il pan di spagna a cubetti e mettete lo da parte. Preparate ora mezza dose di crema pasticcera, e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente con la pellicola a contatto. Montate la panna con 20 gr di zucchero a velo fino a quando non sarà ben ferma. Cominciate a realizzare gli strati del trifle, disponendo alla base dei bicchieri da 250 ml il pan di spagna, unite le fragole con il loro sciroppo, aggiungete poi la crema pasticcera e la panna e procedete a strati, terminado con le fragole per guarnire il dolce. Il vostro trifle è pronto per essere servito.

Consigli

La bagna del trifle può essere realizzata anche con il latte o il succo di frutta che più vi piace.

Se volete rendere la bagna alcolica, potete utilizzare l'alchermes, il limoncello o il liquore che preferite.

Il pan di spagna può essere sostitutito con la torta paradiso o margherita, ma anche con savoiardi, amaretti o biscotti sbriciolati in modo grossolano.

La crema pasticcera può essere sostitutita con la crema inglese, una preparazione golosa e vellutata senza farina.

Nella nostra preparazione abbiamo utilizzato le fragole, ma potete sostituirle o mettere in aggiunta anche frutti di bosco, ananas o i frutti di stagione che preferite.

Potete preparare il trifle in una coppa di vetro grande, oppure in bicchieri monoporzione. In Inghilterra si utilizzano bicchieri chiamati proprio trifle bowl, ma potete utilizzare anche dei calici di vetro, così che risulti visibile la stratificazione.

Conservazione

Potete preparare il trifle anche con un giorno di anticipo conservandolo in frigo con la pellicola trasparente. In questo caso, però, aggiungete l'ultimo strato di panna solo prima di servirlo.