ingredienti
  • Patate 800 gr • 21 kcal
  • Mozzarella 250 gr • 280 kcal
  • Parmigiano grattugiato 60 gr • 21 kcal
  • Latte 1 cucchiaio • 43 kcal
  • Pangrattato q.b. • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Burro q.b. • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tortino di patate è un secondo piatto facile e goloso, ideale da servire anche come piatto unico. Una pietanza della tradizione squisita e veloce, realizzata con patate a fette leggermente lessate, mozzarella, parmigiano, latte e pangrattato. Il tutto sarà preparato all'interno di una pirofila realizzando un tortino davvero delizioso, che piacerà tanto anche ai bambini. Si tratta di una classica ricetta svuotafrigo, perché alle patate potete aggiungere gli ingredienti che preferite, inoltre si prepara in pochissimo tempo: in poco più di mezz'ora preparerete un'ottima sformato di patate che conquisterà i vostri ospiti.

Come preparare il tortino di patate

Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a fette di 1/2 centimetro. Mettete sul fuoco una pentola di acqua con un po' di sale, fate bollire e aggiungete le patate. Lasciatele cuocere per circa 5 minuti: dovranno essere leggermente morbide ma sode. Una volta pronte scolatele e asciugatele. Realizzate un primo strato di patate all'interno di una pirofila imburrata e spolverizzata con il pangrattato. Realizzate ora uno strato con la mozzarella a fettine o a pezzetti, continuate con le patate, il parmigiano grattugiato e proseguite fino a terminare gli ingredienti. Terminate il tortino con uno strato di patate e parmigiano, versateci sopra il latte e sistemate sulla superficie dei fiocchetti di burro. Cuocete in forno già caldo a 200° per 20 minuti o fino a quando sulla superficie non si sarà formata una crosticina croccante e dorata. Il vostro tortino di patate è pronto per essere servito.

Consigli

Per il ripieno del vostro tortino di patate potete utilizzare anche la scamorza, il fiordilatte, la caciotta o il formaggio morbido che avete in frigo.

Potete poi sostituire il formaggio con la verdura che preferite, come zucchine, funghi, carciofi, cipolla. In questo modo realizzerete un pietanza più leggera, ideale da servire come contorno.

Per la cottura del vostro tortino di patate preferite una pirofila in ceramica o in vetro da fuoco.

Potete spolverare la superficie del tortino di patate con il pangrattato, per ottenere un risultato più dorato e croccante.

Per donare una nota in più alla pietanza, potete aggiungere del prezzemolo o l'erba aromatica che preferite.

Varianti

In alternativa potete preparare il tortino di patate e prosciutto: una ricetta in cui si alterneranno le patate lessate e schiacciate, con mozzarella e prosciutto. Il composto di patate sarà poi coperto con pangrattato e fiocchetti di burro, e cotto in forno per circa mezz'ora.

Altra variante è il tortino di patate e zucchine, una pietanza davvero squisita arricchita con l'aggiunta di verdure, mozzarella e prosciutto cotto.

Conservazione

Potete conservare il tortino di patate in frigo per 1-2 giorni all'interno di un contenitore ermetico.