ingredienti
  • Tortillas 4 piccole • 237 kcal
  • Avocado 1 • 231 kcal
  • Cipollotto 1
  • Pomodorini 5-6 • 20 kcal
  • Succo di lime 1
  • Peperoncino 1 • 29 kcal
  • Coriandolo fresco q.b.
  • Petto di pollo 100 gr • 750 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le tortilla toast con pollo e guacamole sono un piatto unico davvero gustoso, ideale per un pranzo estivo veloce, ma anche per un picnic. Le tortillas sono una preparazione tipica della cucina messicana da servire come antipasto, secondo piatto o piatto unico, in base a come li farciremo. Nella nostra ricetta le tortillas saranno tostate in padella, farcite con straccetti di pollo cotti in padella e guacamole e servite come se fossero dei toast. Ecco come prepararle in pochi passaggi.

Come preparare le tortilla toast con pollo e guacamole

Tritate finemente il cipollotto, lavate i pomodorini, divideteli a metà ed eliminate i semini. Tagliateli a cubetti e lasciate da parte. Dividete l'avocado in due, eliminate il nocciolo e raccogliete la polpa in una ciotola con l'aiuto di un cucchiaio. Schiacciatelo bene con una forchetta, aggiungete il succo di lime per non farlo annerite. Salate, pepate e aggiungete anche il cipollotto tritato, i pomodori a cubetti, coriandolo e peperoncino. Coprite la salsa con pellicola a contatto e fate riposare in frigo per mezz'ora, così da farla insaporire. Tagliate il petto di pollo a striscioline e fatelo cuocere in una padella antiaderente per pochi minuti a fuoco vivace, così non risulterà troppo asciutto. Quasi a fine cottura aggiungete succo di lime, salate e pepate. Scaldate una padella antiaderente dal fondo spesso e riscaldate le tortillas per circa 1 minuto per lato. Spalmate una tortilla con salsa guacamole e pollo e copritela con un altra tortilla. Continuate anche con le altre fino a terminare gli ingredienti. Le vostre tortilla toast sono pronte per essere gustate.

Consigli

Il petto di pollo può essere anche bollito o cotto alla griglia, in base ai vostri gusti e alle esigenze.

Non fate colorire troppo le tortillas, ma lasciatele chiare o leggermente dorate.

Man mano che le cuocete avvolgete le tortillas in uno strofinaccio, così da farle restare morbide.

Se non volete servire le tortillas come toast, potete inserire il ripieno nella tortilla e avvolgerla, realizzando un wrap, oppure servirla come un classico taco messicano.