ingredienti
  • Per l'impasto
  • Farina 0 o altra farina forte 500g
  • Patate 250g • 21 kcal
  • Strutto 80g • 892 kcal
  • Olio 50ml
  • Acqua 1 bicchiere • 750 kcal
  • Lievito di birra fresco 25g • 750 kcal
  • Sale • 21 kcal
  • Pepe nero in polvere • 79 kcal
  • Per il ripieno
  • Salame Napoli 100g
  • Formaggio svizzero 80g
  • Provolone 80g • 366 kcal
  • Uova 2 • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tortano con patate è una variante golosa del classico rustico napoletano ripieno di formaggi e salumi, una torta salata tipica della tradizione culinaria campana che non può mancare sulle tavole imbandite nei giorni di Pasqua insieme al più famoso casatiello. In questa variante abbiamo aggiunto all'impasto delle patate schiacciate che rendono il tortano più soffice e decisamente più saporito. Questa è, infatti, una ricetta per chi non vuole rinunciare ai sapori della tradizione e vuole sperimentare varianti sfiziose delle ricette della nonna. Preparare il tortano con patate è molto semplice, occorre solo un pizzico di manualità per farlo perfetto.

Come preparare il tortano con patate nell'impasto

Riempite una pentola con acqua fredda, unite le patate con la buccia e fate cuocere per 10 minuti a partire dal momento dell'ebollizione fino a quando le patate risulteranno morbide (1). Scolatele, eliminate la buccia, passatele in uno schiacciapatate e lasciatele intiepidire (2). Sciogliete il lievito fresco in un bicchiere d'acqua tiepida (3).

Su un piano da lavoro aprite la farina formando una fontana (4). Unite la centro le patate schiacciate, il lievito sciolto, lo strutto a pezzi, un pizzico di sale e pepe e l'olio (5). Lavorate con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Copritelo con un canovaccio e fatelo riposare per un'ora: dovrà raddoppiare il suo volume (6).

Nel frattempo bollite le uova, sgusciatele e tagliatele in quattro (7) . Tagliate e dadini il formaggio svizzero, il provolone (8) e il salame napoletano (9).

Trascorso il tempo necessario alla lievitazione riprendete il vostro impasto, stendetelo con il matterello su un piano leggermente infarinato formando un rettangolo spesso mezzo centimetro (10). Disponete in modo uniforme i dadini di formaggio, il salame, le uova e il parmigiano grattugiato (11). Arrotolate la sfoglia partendo dal lato più lungo cercando di stringerlo il più possibile. Imburrate uno stampo per ciambella da 24 centimetri e adagiate il vostro rotolo di impasto (12). Fate lievitare per altre 2 ore, quindi infornate il vostro tortano e cuocete per 70 minuti a 180 gradi, modalità statico. Fate dorare la superficie del tortano sfornatelo e, dopo averlo fatto leggermente raffreddare, servitelo.

Consigli

Per questa preparazione è consigliabile utilizzare della farina di tipo forte oppure della farina manitoba.

Potete aggiungere al ripieno del vostro tortano anche dei dadini di mortadella oppure di prosciutto cotto.

Se il vostro impasto dovesse risultare difficile da lavorare, potete unire un uovo.

Potete sostituire l'olio evo con del latte parzialmente scremato.