ingredienti
  • Pasta sfoglia 1 rotolo • 470 kcal
  • Ricotta 300 gr • 146 kcal
  • Spinaci 450 gr • 24 kcal
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 374 kcal
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Tuorli 1 • 470 kcal
  • Latte q.b. • 32 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta ricotta e spinaci è una torta salata semplice e veloce, buonissima e leggera. Un rustico alle verdure che si realizza in poche mosse, soprattutto se utilizzate gli spinaci surgelati, perché non dovrete far altro che cuocerli in padella e poi aggiungerli al ripieno. La base ideale per questa torta è la pasta sfoglia, che trovate facilmente al supermercato, oppure, in alternativa, potete utilizzare la pasta brisè. La torta salata ricotta e spinaci è un delizioso aperitivo da servire durante un buffet oppure da portare con sè in occasione di un pic nic, perché può essere gustata anche fredda.

Come preparare la torta salata ricotta e spinaci

In una padella scaldate un filo d'olio e aggiungete gli spinaci puliti(1). Mescolate di tanto in tanto e aggiungete due dita d'acqua, se necessario. Salate e ricoprite con il coperchio. Fate cuocere circa 5 minuti.  In una ciotola a parte, disponete la ricotta ed aggiungete l'uovo e il parmigiano grattugiato (2). Dopodiché aggiungete gli spinaci (3) ben asciutti e mescolate.

Prendete il rotolo di pasta sfoglia e stendetelo su di un ruoto circolare ricoperto con la carta forno. Bucherellate il fondo della pasta sfoglia con i rebbi di una forchetta (4) e versate il ripieno a base di ricotta e spinaci (5). Richiudete i bordi della sfoglia e spennellate la superficie con l'emulsione a base di tuorlo d'uovo e latte. Infornate la torta salata di ricotta e spinaci per 30 min a 180° in forno statico. Sfornate la torta (6) quando la superficie apparirà dorata. Fatela freddare prima di tagliarla a fette e servirla.

Consigli

  • per una versione più leggera potete scegliere una pasta sfoglia integrale.
  • se utilizzate gli spinaci freschi, dovete prima bollirli e poi ripassarli in padella con un filo d'olio.
  • per rendere la vostra pizza rustica più originale, aggiungete dei semi di sesamo sulla superficie della sfoglia.
  • potete dare anche una forma diversa alla torta ricotta e spinaci, realizzando uno strudel, sempre con la pasta sfoglia: stendete la pasta, aggiungete il ripieno e livellatelo con una spatola, dopodiché arrotolate la pasta  e richiudete le estremità. Spennellate lo strudel di ricotta e spinaci con il tuorlo ed il latte.
  • Potete conservare la torta di ricotta e spinaci in frigo per 2/3 giorni. Potete anche congelarla e riscaldarla all'occorrenza, se volete consumarla in un secondo momento.
  • Potete aggiungere della noce moscata alla ricotta, oppure i pinoli e l'uva passa, per dare un tocco più originale.

Varianti

Torta salata ricotta e spinaci senza uova

La torta salata ricotta e spinaci può essere realizzata anche senza l'aggiunta del'uovo.  Basterà utilizzare una ricotta cremosa, oppure aggiungere un goccio di latte per amalgamare il composto e fare in modo che non si rapprenda in cottura. L'uovo non è altro che un legante che serve a compattare il ripieno, ma non è strettamente necessario.

Torta salata ricotta e spinaci con prosciutto

Anche se nasce come ricetta vegetariana, per accontentare i più golosi, potete aggiungere il prosciutto cotto a cubetti, come quello che si trova al supermercato, oppure potete affettare qualche fetta di prosciutto cotto di parma e disporlo sul fondo della pasta sfoglia, prima di versare il ripieno.