ingredienti
  • Per la base al caramello
  • Burro 2 cucchiai • 43 kcal
  • Zucchero di canna 3 cucchiai • 380 kcal
  • Miele 3 cucchiai • 750 kcal
  • Per l'impasto
  • Farina 00 300 gr • 43 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaio • 600 kcal
  • Burro 200 gr • 43 kcal
  • Zucchero di canna 100 gr • 380 kcal
  • Zucchero semolato 100 gr
  • Uova 3 • 79 kcal
  • Banane 5
  • Cioccolato fondente in scaglie 100 gr • 515 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta rovesciata alle banane è un dolce alla frutta morbido e goloso, ideale per la merenda dei bambini, ma che piacerà a tutti gli amanti di questo frutto. Una torta deliziosa e invitante, anche grazie alla salsa di caramello che la avvolge, rendendola irresistibile: quando il dolce verrà rovesciato, infatti, svelerà le banane caramellate in superfice. Ecco tutti i passaggi per prepararla soffice e profumata in modo facile e veloce.

Come preparare la torta rovesciata alle banane

In un pentolino mettete il burro tagliato a pezzi, aggiungete lo zucchero di canna e il miele e mescolate con un frustino a mano. Cuocete a fuoco lento per circa 1 minuto e tenete da parte: grazie al burro non si solidificherà. In una ciotola versate la farina e il lievito in polvere e mescolate le due polveri. In un'altra ciotola mettete il burro ammorbidito e tagliato a pezzi, lo zucchero semolato e di canna e frullate con il frustino elettrico.Unite poi le uova, una alla volta, continuando a mescolare.

Unite ora 3 banane frullate e amalgamatele all'impasto. Aggiungete la farina poco alla volta e mescolate ancora. Infine aggiungete il cioccolato fondente a scaglie e amalgamatelo bene, fino ad ottenere un impasto morbido.

Versate il caramello in una tortiera rivestita con carta forno, adagiateci sopra le altre 2 banane tagliate a metà, nel senso della lunghezza. Versate il composto sulle banane e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 50/60 minuti: fate sempre la prova stecchino prima di spegnere il forno. Rovesciate la torta su un piatto da portata e servite.

Consigli

Chi preferisce potrà tagliare le banane a fettine per realizzare il fondo. Nell'impasto, invece, potete sostituire le banane frullate con lo yogurt alla banana: il sapore sarà meno intenso, ma la torta sarà comunque morbida.

Rovesciate la torta ancora calda, altrimenti il caramello si solidificherà restando attaccato al fondo.

Potete servire la vostra torta rovesciata alle banane con una deliziosa salsa alla vaniglia: il suo sapore delicato esalterà il sapore del vostro dolce, senza coprirlo.

Conservazione

La torta rovesciata alle banane può essere conservata fino a 3 giorni sotto una campana di vetro o all'interno di un contenitore ermetico.