ingredienti
  • Per la base
  • Farina di nocciole 140 gr
  • Farina 00 50 gr • 750 kcal
  • Burro fuso 80 gr
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Uova 4 - a temperatura ambiente • 750 kcal
  • Lievito per dolci in polvere 1 cucchiaino
  • Per la crema di ricotta
  • Pere pennate o abate 300 gr
  • Ricotta di bufala o di mucca 350 gr
  • Panna fresca da montare 400 gr
  • Zucchero 150 gr • 750 kcal
  • Maizena (amido di mais) 5 gr • 750 kcal
  • Distillato di pere 15 gr
  • Burro 1 noce • 750 kcal
  • Succo di limone 1/2 • 29 kcal
  • Per guarnire
  • Zucchero a velo q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta ricotta e pere è una specialità creata da Sal De Riso ed è, ormai, un simbolo della costiera Amalfitana realizzata con ricotta fresca di bufala di Tramonti, pere di Agerola e una base di nocciole di Giffoni. Si tratta di due dischi di morbido impasto a base di nocciole, che racchiudono una crema alla ricotta e dadolata di pere caramellate: un perfetto mix di sapori e creatività riproposto e imitato in tutta Italia. Per preparare questo dolce capolavoro, davvero squisito, vi proponiamo una ricetta semplice da realizzare a casa, ispirata al modello originale, un dolce che conquisterà tutti grazie al suo gusto unico. Ecco come prepararla passo passo.

Come preparare la torta ricotta e pere

Montate le uova in una ciotola con lo zucchero per circa 15 minuti. Lavorate il composto fino a quando non sarà gonfio e spumoso. Aggiungete la farina di nocciole e la farina 00 setacciate e amalgamate con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Incorporate il burro fuso sempre con movimenti dal basso verso l'alto. Versate il composto in due stampi a cerniera da 24 cm di diametro imburrati e infarinati e cuocete i due dischi insieme in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Lasciateli raffreddare.

Sbucciate le pere, eliminate il torsolo e tagliatele a dadini. Cuocetele in un tegame con 50 gr di zucchero, una noce di burro e succo di limone filtrato. Unite l'amido di mais sciolto in un bicchierino con il distillato di pera. Trasferite in una ciotola e lasciatele raffreddare. In una ciotola a parte lavorate la ricotta con lo zucchero restante per circa 5 minuti con uno sbattitore elettrico. A parte montate la panna fresca e incorporatela poco alla volta alla ricotta, mescolando sempre con movimenti dal basso verso l'alto.

Mettete uno dei dischi in uno stampo a cerniera e versate la crema di ricotta. Aggiungete le pere caramellate fredde in maniera uniforme su tutto il dolce e versate altra crema. Coprite con l'altro disco esercitando una leggera pressione sulla superficie in modo che la farcitura sia alla stessa altezza in tutti i punti. Riponete la torta in frigorifero per almeno 90 minuti. Togliete la torta dallo stampo, spolveratela con zucchero a velo e decorate la torta ricotta e pere come più vi piace.

Consigli

Al posto della farina di nocciole potete utilizzare un mix realizzato con 100 gr di nocciole e 30 gr di mandorle tostate e tritate.

Per la preparazione di questo dolce l'ideale sono le pere pennate di Agerola, che hanno una forma arrotondata e un sapore molto dolce. In alternativa utilizzare pere abate.

In sostituzione delle pere fresche, potete usare anche le sciroppate. Riguardo alla ricotta, invece, potete sostituire la ricotta di bufala o di mucca, con ricotta di pecora.

Conservazione

La torta può essere conservata in frigo per 2 giorni al massimo a una bassa temperatura, in modo da rendere la crema un po' più solida e la fetta più lineare. Si consiglia di preparare la torta il giorno prima, in modo da dare la possibilità ai vari ingredienti di amalgamarsi meglio.