ingredienti
  • Farina tipo 00 150 gr • 750 kcal
  • Amaretti 100 gr
  • Mandorle 100 gr • 575 kcal
  • Burro 125 gr • 750 kcal
  • Zucchero bianco 130 gr • 750 kcal
  • Uova 3 • 600 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 6 gr • 600 kcal
  • Pasta sfoglia 200 gr • 470 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta greca mantovana è un dolce a base di uova, zucchero, farina, amaretti e mandorle, il tutto avvolto in un contenitore di pasta sfoglia. Deve il suo nome alle origini del pasticcere di Salonicco che ha ideato questo dolce.

Trasferite in un frullatore gli amaretti schiacciandoli leggermente insieme alle mandorle e tritate finemente (1). Nel frattempo in una ciotola capiente o in planetaria versate lo zucchero, le uova ed il burro e lavorate il tutto con una frusta per almeno due minuti, finché non avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso. Incorporate le mandorle e gli amaretti poco alla volta (3).

Setacciate la farina e unitela al resto del composto insieme al lievito in polvere mentre continuate a lavorarlo con le fruste o con l'aiuto di una planetaria (4). Nel frattempo distendete la pasta sfoglia su un piano di lavoro infarinato e ricavatene un disco. Foderate il fondo ed i bordi rifinendo se necessario con un tagliapasta (5). Versate il composto all'interno dello stampo e richiudete i bordi di pasta sfoglia sull'impasto. Cuocete in forno statico a 180°C per circa 30 minuti (6).

Consigli di preparazione

  • Tritate finemente gli amaretti e le mandorle in modo da non ottenere un composto troppo grossolano.
  • Lavorate il burro e le uova a temperatura ambiente e montate con lo zucchero fino al raddoppio del volume.
  • Incorporate man mano le mandorle e gli amaretti all'interno della ricetta per una distribuzione uniforme.
  • Setacciate la farina per evitare la formazione di grumi.
  • Unite la farina poco alla volta per farla assorbire uniformemente dall'impasto ed evitare la formazione di grumi.
  • Distendere la pasta sfoglia su un ripiano infarinato senza pressare troppo per evitare di sigillare gli strati e foderate sia il fondo che i bordi con delicatezza.
  • Ripiegate i bordi di pasta sfoglia sul composto con delicatezza e se necessario potete spennellare la sfoglia con uovo sbattuto per una maggior colorazione.

Conservazione

Potete conservare la torta greca mantovana per circa 3 giorni coprendola e tenendola in un luogo fresco ed asciutto.