ingredienti
  • Per la torta
  • Biscotti Digestive 220 gr • 430 kcal
  • Burro 80 gr • 750 kcal
  • Colla di pesce 12 gr
  • Zucchero 150 gr • 79 kcal
  • Yogurt bianco 500 gr • 36 kcal
  • Acqua 85 ml • 79 kcal
  • Limone 2 • 15 kcal
  • Per la crema di limone e arancia
  • Zucchero 60 gr • 79 kcal
  • Limone 125 ml • 15 kcal
  • Arancia 1 • 34 kcal
  • Maizena (amido di mais) 10 gr • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta fredda al limone è un dessert incredibilmente fresco perfetto come dolce estivo di fine pasto. Si prepara facilmente perché non prevede cottura ma solo qualche ora di riposo in frigorifero. Utilizzate lo yogurt come ingrediente principale perché la rende dietetica e facile da consumare.

Come preparare la torta fredda al limone

Preparate la base sbriciolando i biscotti nel tritatutto (1). Rendete i biscotti in briciole e metteteli da parte. Mettete il burro in microonde e lasciate che si sciolga completamente (2). Unite il burro fuso ai biscotti (3) e mescolate per bene in modo che tutta la polvere di biscotti sia uniformemente umida.

Versate i biscotti al centro dello stampo che avete scelto e con il palmo della mano schiacciate sul fondo e sui bordi per rendere la base più compatta e uniforme (4). Fate riposare la base per circa un’ora in frigorifero in modo da far solidificare il burro e la base. Mettete in ammollo i fogli di colla di pesce in acqua fredda e preparate uno sciroppo di zucchero (5). Versate lo zucchero e l’acqua in un pentolino, lasciate andare a fuoco dolce fino a che non si scioglie lo zucchero. Strizzate la colla di pesce e unitela allo sciroppo ancora caldo. Mescolate bene fino a che la gelatina non si scioglie completamente. Lasciate intiepidire leggermente e aggiungetelo allo yogurt (6), a cui avete precedentemente unito il succo di limone. Amalgamate gli ingredienti mescolando per qualche minuto.

Versate il composto di yogurt ottenuto sulla base di biscotto (7) e lasciate riposare in frigorifero per circa due ore. A 15 minuti dal riposo iniziate a preparare la crema di limone e arancia (8). Mettete la maizena, lo zucchero, il succo di limone e il succo di arancia in un pentolino. Lasciate cuocere a fuoco dolce, avendo premura di mescolare con una frusta manuale in modo che non si formino i grumi. Togliete la crema dal fuoco quando si è addensata. Versate la crema di limone e arancia sulla torta e lasciate in frigorifero fino al momento di servire la torta in tavola.

Consigli

Nel caso la crema non si addensasse eccessivamente aggiungete due cucchiai d’acqua.

Varianti

Torta fredda al limone con mascarpone

Per preparare la torta fredda al limone si possono utilizzare diverse basi neutre per ottenere una consistenza sempre diversa, potete infatti decidere di prepararla con o senza panna montata, con la ricotta oppure con il mascarpone. Il mascarpone in effetti dona una consistenza più compatta e meno morbida della base preparata con lo yogurt, ma è ugualmente golosa e fresca. Non avete bisogno di utilizzare la colla di pesce in questo caso, lavorate il mascarpone con lo zucchero e il succo di limone con una frusta elettrica e versate il composto sulla base di biscotti. Lasciate riposare in frigorifero, preparate la cremina all’arancia e limone e coprite la superficie, servite la torta ancora fredda di frigorifero.

Come conservare la torta fredda al limone

La torta fredda al limone si conserva perfettamente in frigorifero per almeno tre giorni. Abbiate però cura di coprirla con la pellicola in modo che la freschezza degli ingredienti non si alteri in nessun modo.