ingredienti
  • Per il pan brioche
  • Farina tipo 00 500 gr • 750 kcal
  • Latte 200 ml • 32 kcal
  • Lievito di birra 13 gr • 325 kcal
  • Olio d'oliva 2 cucchiai • 901 kcal
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Tuorli 1 • 470 kcal
  • Zucchero 150 gr • 79 kcal
  • Sale marino 1 cucchiaino raso • 750 kcal
  • Estratto di vaniglia 1 fialetta • 750 kcal
  • Per la crema pasticcera
  • Latte 200 ml • 32 kcal
  • Panna fresca 50 ml • 600 kcal
  • Zucchero 75 gr • 79 kcal
  • Farina tipo 00 20 gr • 750 kcal
  • Tuorli 3 • 470 kcal
  • Scorza di limone q.b. • 50 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta di rose è un dolce soffice e delizioso: una pasta brioche lievita farcita con crema pasticcera e poi tagliata in tanti rotolini che ricordano i boccioli di rose. Si tratta di un dolce tipico della città di Mantova e le sue origini risalgono al 1400: fu realizzata la prima volta in occasione del matrimonio di Isabella d'Este con Francesco Gonzaga Duca di Mantova, la forma dei boccioli di rose era un omaggio alla bellezza di Isabella. La farcitura classica della torta di rose è composta da una crema di burro e zucchero, ma potete realizzare il ripieno come più vi piace, anche utilizzando della crema di nocciole, della marmellata oppure, come nella nostra ricetta, una classica crema pasticcera  profumata al limone. Un dolce ideale per essere gustato come merenda o a colazione, ma adatto anche a occasioni speciali, come la festa della mamma, soprattutto per la sua forma che somiglia a quella di un bouquet di rose. Ma ecco come preparare questo dolce soffice e goloso ideale per la primavera.

Come preparare la torta di rose

In una ciotola sciogliete il lievito nel latte tiepido, poi aggiungete pian piano la farina, formando un lievitino.(1) Versate il resto della farina con l'uovo, lo zucchero, la vaniglia e infine il pizzico di sale, impastate il tutto e lasciate lievitare per almeno due ore coprendo l'impasto con della carta pellicola.(2) Trascorso il tempo necessario rovesciate l'impasto su una spianatoia infarinata e stendetelo con l'aiuto di un matterello formando un rettangolo.(3)

Spalmateci sopra la crema pasticcera, o il ripieno che preferite,(4) poi arrotolate l'impasto ben stretto(5) e tagliate delle girelle di circa 3/4 cm.(6)

Disponete le vostre rose in una teglia imburrata e sistematele non troppo distanti l'una dall'altra(7) e lasciate lievitare altre 2 ore. Dopo spennellate la superficie del dolce con un tuorlo d'uovo, aggiungete poi la granella di zucchero (8) e infornate per 45 minuti a 180°. Se utilizzate il forno ventilato abbassate la temperatura a 160°. Sfornate la torta di rose, lasciate intiepidire, tagliate a fette e servite.(9)

Consigli

Se volete realizzare il ripieno classico utilizzate 180 grammi di burro e 70 grammi di zucchero. Per preparare questa crema vi basterà ammorbidire il burro mescolandolo energicamente con lo zucchero fino ad ottenere una crema morbida e spumosa. Stendetelo poi sull'impasto di pasta brioche come spiegato nella nostra ricetta.

Qualunque sia il ripieno che decidete di realizzare, ricordatevi di abbondare con la crema per la farcitura, in questo modo eviterete che si secchi in cottura.

Come conservare la torta di rose

Potete conservare la torta di rose per due giorni coperta con la pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.