ingredienti
  • Prugne 500g
  • Farina 00 250g • 43 kcal
  • Uova 3 • 43 kcal
  • Zucchero 150g • 750 kcal
  • Burro 110g • 43 kcal
  • Lievito in polvere per dolci una bustina • 600 kcal
  • Scorza di limone grattugiata q.b. • 50 kcal
  • Zucchero di canna q.b. • 380 kcal
  • Latte 120ml • 43 kcal
  • Zucchero a velo per guarnire q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta di prugne è un dolce facile e veloce da preparare, una torta golosa ricca di frutta perfetta per una merenda alternativa o per un fine pasto salutare. La torta di prugne è soffice, profumata, ottima per utilizzare questo frutto succoso che ne ricopre la superficie per un tocco scenografico che la rende un dolce buono da mangiare e bello da vedere. Per prepararla bastano pochi ingredienti, quelli che non mancano mai nelle dispense dei più golosi che vogliono cimentarsi nella pasticceria: insomma, cosa aspettate? Allacciamo i grembiuli e vediamo come portare in tavola una torta di prugne da leccarsi i baffi!

Come preparare la torta di prugne

Pulite le prugne sotto acqua fredda corrente e asciugatele con un foglio di carta da cucina. Eliminate il nocciolo interno e tagliatele a fettine sottili (1). In un pentolino sciogliete il burro (2) e una volta pronto tenetelo da parte a raffreddare. Aprite le uova in una terrina, unite lo zucchero ed iniziate a montare fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso (3).

Setacciate la farina insieme al lievito per dolci ed unitelo alle uova montate senza smettere di lavorare con le fruste a velocità bassa (4). Unite poco alla volta il latte (5) ed il burro fuso e continuate a mescolare. Aggiungete in ultimo la scorza di limone e lavorate fino ad ottenere un composto cremoso e privo di grumi. Prendete uno stampo per crostate ed imburratelo leggermente, versate il vostro composto livellandolo con una spatola per dolci (6).

Ricoprite la superficie con le prugne tagliate a fettine (7) e ricopritele con uno strato leggero di zucchero di canna. Cuocete la vostra torta in forno per 45 minuti a 180 gradi in modalità statica (8). Controllate la cottura con la prova dello stecchino. Tiratela via dal forno e fatela intiepidire prima di servire con una spolverata di zucchero a velo (9).

Consigli

Potete sostituire 1/5 della farina 00 con della farina di mandorle.

Per arricchire la vostra torta, unite in superficie insieme allo zucchero a velo anche delle mandorle tritate.

In alternativa alla scorza di limone, potete utilizzare una bustina di vanillina.

Con questo stesso impasto potete preparare anche una golosissima torta di mele, proprio come quella della nonna!

Conservazione

La torta di prugne si conserva sotto una campana di vetro, lontana da fonti di calore, per 4 giorni.