ingredienti
  • Nespole 200 g
  • Farina tipo 00 350 g • 750 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina • 750 kcal
  • Zucchero 200 g • 79 kcal
  • Uova 2 • 750 kcal
  • Cannella q.b.
  • Latte 120 ml • 32 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta di nespole è un perfetto dolce da assaporare con il caldo e le belle giornate. Fresca e genuina, è una soluzione ideale per la colazione o per il dopo pasto. Una specialità primaverile tanto buona quanto particolare per il suo sapore. L'acidulo del frutto si sposa benissimo con la dolcezza dell'impasto, molto simile a quello della torta margherita. Un dessert poco conosciuto ma che colpirà tutti per il suo colore vivace e soprattuto per la sua bontà infinita.

Come preparare la torta di nespole

Pulite sotto l'acqua le nespole e mettendole in un tagliere rimuovete la buccia e i semi (1). Raccogliete in un recipiente e mettete da parte (2). Versate nella planetaria la dose di zucchero (3).

Successivamente sgusciate dentro due uova (4) e azionate la macchina per impastare (5). Nel mentre che lavora setacciate la farina con il lievito per dolci (6).

Una volta terminato spegnete l'impastatrice e togliete dai bordi la farina (7).  Spolverizzate con la cannella. Accendete di nuovo e versate il latte a filo (8). Per finire mettete le nespole (9) e continuate a far lavorare.

Una volta che l'impasto sarà ben liscio (10) imburrate uno stampo a cerniera rotondo. Versate la vostra torta (11) e cuocete a forno preriscaldato in modalità statica a 180° per 30 minuti (12). Una volta tiepida spolverizzate la torta di nespole con zucchero a velo in superficie.

Consigli

Se non avete la planetaria vi basterà lavorare gli ingredienti nello stesso ordine ma con delle fruste elettriche. Ricordatevi sempre di setacciare la farina e il lievito per evitare la comparsa di grumi nell'impasto. Uova e zucchero insieme devono risultare, piano piano durante la lavorazione, chiari e spumosi. Se non vedete il colore giusto proseguite con le fruste oppure aumentate la velocità dell'impastatrice. Per quanto riguarda la cottura regolatevi sempre in base alla potenza del vostro forno.

Varianti

Nella torta di nespole si possono aggiungere altri aromi, non soltanto quindi la cannella. Buonissimo l'impasto aromatizzato con zenzero e limone o vaniglia. La torta di nespole rovesciata richiama quella di pesce nota soprattutto in America. In sostanza dovrete mettere i frutti alla base in modo che capovolgendo il dolce risulteranno in superficie. Per un'alternativa ancora più fresca ed estiva preparare la crostata di nespole, dalle quali potrete anche ottener un'ottima marmellata.

Conservazione

La torta di nespole si può conservare sotto una campana di vetro per due giorni al massimo.