ingredienti
  • Mele Golden 3 • 45 kcal
  • Zucchero 200 g • 750 kcal
  • Fecola di patate 50 g • 174 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina • 600 kcal
  • Farina di riso 200 g • 360 kcal
  • Buccia grattugiata di limone 2 cucchiai
  • Succo di limone 30 ml • 29 kcal
  • Uova 3 • 750 kcal
  • Acqua 130 ml • 21 kcal
  • Olio di semi di girasole 100 ml • 900 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta di mele senza glutine è un dolce tradizionale alle mele realizzato per tutti coloro che hanno intolleranze al glutine.

La torta di mele è un dolce morbido a base di uova, farina, burro, latte, lievito e, ovviamente, mele. Per prepararla gluten-free basta usare la farina di riso e la fecola di patate. In più noi abbiamo usato l'olio di semi per farla altissima e soffice.

Come preparare la torta di mele gluten-free

Preriscaldate il forno a 180°C. In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a farle divenire spumose (1). Sbucciate e grattugiate grossolanamente una mela (2) e affettatele a piccoli pezzi. Aggiungete il succo di un limone . Unite a filo l'acqua e l'olio (3) quando le uova si saranno montate.

Aggiungete al composto la farina di riso setacciata con il lievito, la fecola (4) e la mela grattugiata. Unite la scorza grattugiata del limone (5). Versate il composto in uno stampo, ricoprite la superficie con le fette di mele e cospargetela con la scorza di limone e con lo zucchero di canna (6). Cuocete a 180° per circa 50 minuti. Fate la prova stecchino per verificare se è cotto.

Consigli

In questa torta abbiamo utilizzato le mele Golden, ma potete utilizzare quelle che preferite. In generale, quelle più indicate sono quelle che hanno una maggiore presenza di acidità e una polpa soda. Le più consigliate sono Renetta, Golden e Smith.

Ci sono diversi segreti per far sì che la torta risulti soffice e alta, dal diametro di circa 24 cm come ad esempio:

  • rispettare sempre le proporzioni tra la quantità d’impasto e la dimensione e la forma della teglia indicate nella ricetta;
    montare albumi e aggiungerli sempre alla fine;
  • utilizzare le uova sempre a temperatura ambiente;
  • montare per prima cosa i rossi con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere gli altri ingredienti lasciando per ultimi gli album ben montati;
  • fare in modo di avere la teglia già pronta per versare subito il composto appena ottenuto;
  • non aprire mai il forno prima che siano trascorsi almeno 15 minuti e, in ogni caso, evitare di lasciare lo sportello del forno aperto più di qualche secondo altrimenti rischiereste di interrompere la lievitazione e vi trovereste con una torta che inizierà a sgonfiarsi diventando bassa, specialmente al centro ed il più delle volte restando cruda, non levate la torta subito dalla teglia, ma lasciate che raffreddi, c’è anche chi consiglia di lasciarla intiepidire nel forno spento.
  • cercate di non coprire completamente la superficie della torta con le fette di mela, lasciate sempre qualche spazio vuoto così da facilitare la lievitazione e la cottura interna, in questo modo farete uscire l’umidità contenuta all’interno dell’impasto.

Conservazione

La torta di mele senza glutine si conserva morbida e profumata per un massimo di 5 giorni se ben coperta da una campana di vetro o conservata in un contenitore ermetico; inoltre, può essere congelata, ma una volta scongelata, vi consiglio di passarla in forno a 180° per qualche minuto così da eliminare eventuale umidità.