ingredienti
  • Per la pasta frolla
  • Farina 00 450 gr • 43 kcal
  • Zucchero 150 gr • 750 kcal
  • Uova 3 • 43 kcal
  • Burro 150 gr • 43 kcal
  • Scorza di limone grattugiata 1 cucchiaino • 50 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino • 600 kcal
  • Per la crema pasticcera
  • Tuorli 4 • 63 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Latte 400 ml • 43 kcal
  • Fecola 40 gr
  • Scorza di limone 1 • 750 kcal
  • Per la decorazione
  • Pinoli 25 gr • 595 kcal
  • Zucchero a velo per guarnire q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta della nonna è un dolce classico della domenica, una torta semplice, di origine toscana, realizzata con una base di pasta frolla e ripieno di morbida crema pasticcera, guarnita poi con pinoli tostati e zucchero a velo. Con la versione per il bimby, la preparazione sarà ancora più veloce: una volta pronta potete servirla con una tazza di tè o gustarla per una squisita merenda.  Ecco allora come realizzare questa torta fresca, leggera e golosa in poco tempo.

Come preparare la torta della nonna con il Bimby

Partiamo dalla preparazione della pasta frolla: inserite nel boccale la buccia di limone e lo zucchero e azionate per 20 secondi a velocità Turbo. Unite nel boccale le uova, il burro, la farina setacciata e il lievito per dolci e azionate per 30 sec. a vel. 6. Una volta realizzato il panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per 30 minuti. Prepariamo ora la crema: inserite nel boccale pulito lo zucchero e la buccia di limone e polverizzateli per 20 se. a vel. Turbo. Aggiungete ora i tuorli, il latte e la fecola setacciata e cuocete per 7 minuti a vel. 4. Una volta pronta lasciatela raffreddare.

Dividete il panetto di pasta frolla a metà e stendete due dischi con l'aiuto di un matterello infarinato. Adagiate un disco all'interno di uno stampo da 22 cm di diametro precedentemente imburrato. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, versate la crema pasticcera e coprite con il secondo disco di pasta frolla, eliminando l'impasto in eccesso e sigillando bene i bordi. Distribuite i pinoli sulla superficie e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. Una volta pronta, lasciatela raffreddare, spolverizzate con zucchero a velo e servite.

Consigli

Se la pasta frolla dovesse risultare troppo friabile, potete metterla in freezer per 5 minuti prima di realizzare i due dischi.

Per stendere bene la pasta frolla, utilizzate due fogli di carta forno: ponete il panetto al centro e passateci sopra con il matterello.

Quando distribuite i pinoli sulla superficie della torta, premeteli leggermente con le mani così da farli aderire bene.