ingredienti
  • Per il caramello
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Acqua a temperatura ambiente 50 ml
  • Sale fino 1 pizzico • 21 kcal
  • Succo di limone 2 cucchiai • 29 kcal
  • Per il flan
  • Uova 4 • 79 kcal
  • Latte 400 ml • 43 kcal
  • Zucchero 50 gr • 750 kcal
  • Vaniglia in polvere 1 cucchiaino
  • Per il pan di spagna
  • Tuorli 2 • 63 kcal
  • Albumi 2 • 750 kcal
  • Farina 00 50 gr • 43 kcal
  • Zucchero a velo 50 gr • 79 kcal
  • Succo di limone 1/2 cucchiaino • 29 kcal
  • Vaniglia in polvere 1 cucchiaino
  • Maizena (amido di mais) 1 cucchiaio • 750 kcal
  • Olio vegetale 1 cucchiaio
  • succo d’arancia 1 cucchiaio • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta al caramello è un dolce goloso e raffinato, ideale da servire come dessert dopocena per deliziare i vostri ospiti. Nella nostra ricetta abbiamo realizzato uno strato di pan di spagna e uno strato di flan al caramello, che rendono questo dolce davvero irresisitibile. La preparazione prevede quindi diversi passaggi, ma tutti semplici da realizzare. Ecco come fare per ottenere una torta al caramello golosissima e invitante.

Come preparare la torta al caramello

Cominciate con la preparazione del caramello: unite lo zucchero con il sale, aggiungete il succo di limone e l’acqua e fate caramellare. Distribuite il caramello in una pirofila rettangolare. Preparate ora il flan: sbattete le uova con la vaniglia in polvere e lo zucchero e versate il latte caldo mentre mescolate. Filtrate il composto e versatelo sul caramello.

Sbattete gli albumi con il succo di limone. Quando diventa cremoso aggiungete lo zucchero a velo gradualmente.
Sbattete i tuorli d’uovo con il succo d’arancia, l’olio vegetale e la vaniglia in polvere.
Unite i tuorli con gli albumi e aggiungete la farina e l’amido di mais. Versate il composto nella pirofila e cuocetela a bagnomaria a 150° per 60 minuti. Una volta pronta, lasciatela intiepidire e sformatela, capovolgendo la pirofila. La vostra torta al caramello è pronta per essere gustata.

Consigli

Per effettuare la cottura a bagnomaria, mettete la pirofila in un recipiente più grande, aggiungete acqua calda e cuocete in forno.

Lasciate raffreddare la torta al caramello prima a temperatura ambiente e poi mettetela in frigo: dovrà essere servita ben soda.

Servite la torta al caramello con qualche fogliolina di menta, per renderla più scenografica.

Conservazione

Potete conservare la torta al caramello in frigo per 1-2 giorni coperta con pellicola trasparente.