ingredienti
  • Crema pasticcera
  • Tuorli 4 • 470 kcal
  • Latte 400 gr • 32 kcal
  • Zucchero 120 gr • 79 kcal
  • Maizena (amido di mais) 1 cucchiaio • 750 kcal
  • Per il guscio di biscotti
  • Biscotti Digestive 330 gr • 430 kcal
  • Burro 80 gr • 750 kcal
  • Miele 1 cucchiaio • 750 kcal
  • Per gli strati
  • Cioccolato fondente 150 gr • 515 kcal
  • Cioccolato al latte 150 gr • 545 kcal
  • Cioccolato bianco 100 gr • 532 kcal
  • Panna fresca 600 ml • 600 kcal
  • Per la decorazione
  • Ribes qb • 48 kcal
  • Zucchero a velo qb • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta ai 3 cioccolati è la torta perfetta per i veri amanti del cioccolato. Un dessert composto da 3 deliziosi strati, uno con il cioccolato fondente, il secondo con il cioccolato al latte e il terzo con il cioccolato bianco mescolati con crema pasticcera e panna fresca. Ogni strato esalta al meglio il profumo ed il colore del cioccolato, i tre strati sono perfettamente separati in modo che si vedano tutte le sfumature del cioccolato. Non è una torta difficile ma prendetevi del tempo in modo da fare ogni preparazione seguendo i giusti tempi di riposo.

Procedimento

Preparate la crema pasticcera. Versate il latte in pentola e fatelo scaldare (1). Nel frattempo mettete i tuorli in una ciotola capiente con lo zucchero e lavorateli con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso (2). Unite la maizena e lavorate velocemente per non far formare i grumi. Quando il latte è pronto versatelo a fino sui tuorli mentre lavorate con la frusta. Una volta che gli ingredienti sono amalgamati versateli nuovamente in una pentola e fate andare a fuoco basso fino a che non otterrete la consistenza di una crema (3). Mescolate la crema pasticcera di continuo con una frusta manuale per non farla attaccare sul fondo. Una volta ottenuta la consistenza desiderata versate la crema in una ciotola e copritela con la pellicola alimentare. Lasciate raffreddare completamente.

Preparate il guscio di biscotti. Mettete nel tritatutto i biscotti fino a ridurli in briciole (4). Unite il burro fuso e un cucchiaio di miele. Mescolate bene gli ingredienti in modo che i biscotti si inumidiscano e versateli sul fondo di una tortiera, pressate con il palmo della mano in modo da compattare le briciole (5). Ungete con olio i bordi della tortiera e mettete in frigorifero a riposare. Tritate finemente il cioccolato fondente e fatelo sciogliere in microonde (6). Procedete in questo modo anche per il cioccolato bianco e il cioccolato al latte. Mettete i 3 cioccolati da parte e lasciate che si intiepidiscano.

Dividete la crema pasticcera in tre dosi separate. Aggiungete alla prima dose di pasticcera il cioccolato fondente (7) a temperatura ambiente e amalgamate gli ingredienti mescolando bene. Montate a metà la panna fresca e aggiungete il cioccolato fondente con la crema pasticcera (8). A questo punto continuate a montare la panna con la frusta elettrica fino ad ottenere una crema ferma. Versate il primo strato nella tortiera e lasciate riposare in frigorifero per circa un’ora (9). Procedete nello stesso modo per lo strato di cioccolato al latte e per lo strato di cioccolato bianco. Decorate la torta ai tre cioccolati con zucchero a velo e ribes freschi o frutti di bosco a vostra scelta.

Consigli

  • Il cioccolato bianco è un cioccolato che di base ha una qualità inferiore rispetto al cioccolato fondente, quindi cercate la qualità adatta per cucinare e non le tavolette che di solito si consumano come snack dolce.
  • Raffreddate in frigorifero la ciotola dove montate la panna fresca, in questo modo la panna ingloba aria più velocemente.
  • Se sciogliete il cioccolato nel microonde abbiate cura di aprire lo sportello e mescolare ogni 30 secondi circa. In questo modo evitate che si bruci.
  • Non eccedete con la decorazione di zucchero a velo altrimenti la torta risulterà troppo dolce.
  • Per ottenere un taglio della torta perfetto e non avere sbavature tra uno strato e l’altro riponete il coltello in frigorifero per circa 30 minuti, prima di tagliare bagnate la lama e i 3 strati di cioccolato non avranno nemmeno una sbavatura.
  • Per abbassare ulteriormente i tempi di riposo tra uno strato e l’altro potete riporre la torta in freezer per circa 30 minuti.
  • Lo strato di cioccolato bianco è quello che ci impiega più tempo ad addensare. Quindi una volta terminata la torta lasciatela in frigorifero per almeno 3 ore prima di servirla a tavola.