ingredienti
  • Topinambur 500 gr
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 79 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Erbe aromatiche miste q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il topinambur al forno è la ricetta ideale per un contorno semplice e gustoso, o da servire come sfizioso antipasto. Il topinambur, conosciuto anche come "carciofo di Gerusalemme", somiglia nella forma e nella consistenza alle patate, ma il suo gusto è simile a quello del carciofo: il suo sapore è quindi delicato, ideale per accompagnare diverse pietanze. In alcuni casi viene proposto anche come primo piatto, da gustare come  delizioso piatto unico vegano. Nella nostra ricetta taglieremo il topinambur a fette, così da realizzare delle deliziose chips insaporite semplicemente con olio, sale, pepe ed erbe aromatiche, infine saranno cotte in forno per circa mezz'ora e servite calde.

Come preparare il topinambur al forno

Lavate i tobinambur (1) poi sbucciateli con un pelapatate e tagliateli a fette sottili di circa 3 mm di spessore.(2) Sistematele in un contenitore e aggiungete, olio, sale ed erbe aromatiche miste: rosmarino, timo, prezzemolo, o quelle che preferite. Mescolate bene per far insaporire e poi mettete le fettine di topinambur in una teglia rivestita con carta forno, tenendole ben separate le une dalle altre. Cuocete in forno già caldo a 180° per 30 minuti: dopo un quarto d'ora circa controllate la cottura e, se serve, girate le fettine, così da renderle ben dorate da entrambe i lati. Una volta pronto, sfornate, spolverate con un po' di pepe e servite subito le vostre chips di topinambur al forno per accompagnare le vostre pietanze.(3)

Consigli

Potete preparare il topinambur al forno anche con la buccia: lavatelo bene, tagliatelo a fettine e procedete come da ricetta. La preparazione sarà più veloce e le chips più croccanti.

Se preferite potete tagliare il topinambur a cubetti, proprio come le patate al forno: sarà più morbido all'interno.

Per rendere più aromatico il topinambur al forno potete aggiungere del succo di limone, da unire nella ciotola insieme all'olio, le erbe e il sale, prima della cottura.

Varianti

In alternativa potete preparare il topinambur al forno con patate, ottimo anche come piatto unico vegano. Tagliate 500 gr di topinambur e 500 gr di patate a fette. Imburrate una pirofila e realizzate un primo strato con le patate, un secondo strato con il topinambur e aggiungete poi cipolla tritata, erbe aromatiche e sale. Procedendo in questo modo fino a terminare gli ingredienti. Preparate poi una salsetta con 250 ml di brodo vegetale, 150 ml di latte e 15 gr di amido di mais. Mettete sul fuoco e fate addensare. Versate il tutto sulle verdure, aggiungete un po' di pepe e burro e cuocete in forno preriscaldato a 180° per un'ora. Per ottenere una leggera gratinatura aggiungete anche del parmigiano grattugiato prima di cuocere in forno.

Altra variante gustosa è il topinambur al forno con le noci. Tagliate a fettine il topinambur, inseritelo in una teglia antiaderente, aggiungete sale e pepe e cuocete per circa 20 minuti a 180°. Preparate poi una salsa con succo di limone, olio extravergine d'oliva, senape e versatela sul topinambur una volta sfornato. Fate cuocere per altri 10 minuti, aggiungete poi le noci tritate e proseguite ancora la cottura per alcuni minuti, fino a doratura.

Come conservare il topinambur al forno

Potete conservare il topinambur  per 1 giorno in frigo all'interno di un contenitore ermetico.