ingredienti
  • Tranci di tonno 4
  • Olio Evo q.b.
  • Sale un cucchiaino • 750 kcal
  • Pepe rosa un cucchiaino
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Succo di limone 1 • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tonno alla griglia è un secondo piatto di pesce facile e veloce da preparare. Una ricetta genuina per un piatto leggero e allo stesso tempo nutriente da accompagnare ad una fresca insalata mista. Il filetto di tonno alla griglia dovrà marinare in frigo e cuocere per pochi minuti rimanendo quasi crudo all'interno, per questo motivo fate attenzione al tonno: deve essere freschissimo, colorato e profumato! Vediamo passo passo come preparare un tonno alla griglia perfetto!

Come preparare il tonno alla griglia

Preparate la marinatura in un ciotola con olio extra vergine di oliva, sale, pepe e prezzemolo tritato finemente. Mescolate gli ingredienti fino a quando non risulteranno amalgamati e dalla consistenza cremosa (1). Sciacquate il filetto di tonno con acqua corrente e asciugatelo con un foglio di carta da cucina. Mettete il tonno nella ciotola con la marinatura e giratelo così che entrambi i lati assorbano i liquidi (2). Coprite con un foglio di carta trasparente e lasciate riposare in frigo per 30 minuti (3).

Togliete il tonno dal frigo (4), scaldate la grigia a fiamma alta (5) e, dopo un paio di minuti, adagiate il filetto di tonno leggermente scolato dalla marinatura. Cuocete per 3 minuti, girate il filetto e cuocete per altri tre minuti (6) fino a che il tonno sarà cotto all'esterno e leggermente rosato all'interno. Tagliatelo a fettine e servite con un'insalata fresca di stagione.

Varianti

Potete insaporire la marinatura a seconda dei vostri gusti: provate a sostituire il prezzemolo con un rametto di rosmarino oppure aggiungete uno spicchio di aglio tagliato a fettine sottili.

Consigli

Per ottenere una cottura perfetta il consiglio è di girare una sola volta il tonno durante la cottura: cuocete un lato fino a quando non si sarà dorato e girate il filetto cuocendo anche l'altro lato, sempre, rigorosamente a fiamma alta!

Fate attenzione ad utilizzare una griglia che non abbia segni di logoramento che potrebbero rilasciare molecole tossiche durante la cottura.