Un dolce al cucchiaio che mette sempre tutti d'accordo: al caffè, al cioccolato, ai frutti di bosco o al limone il tiramisù è un'ottima idea! Cremoso, goloso e facile da preparare, il tiramisù non ha rivali, perfetto per una colazione alternativa o per un peccato di gola da accompagnare ad una buona tazza di tè, il tiramisù può essere preparato in molti modi diversi. Non ci credete? Guardate un pò le dieci ricette che abbiamo scelto per voi!

10 modi per preparare il tiramisù

Tiramisù cookies

Un dolce al cucchiaio che non ha bisogno di riposare in frigo prima di essere gustato, una dolcissima alternativa made in Usa grazie alla presenza dei classici biscotti al burro. Preparate il caffè ed unitene due tazzine ad un bicchiere di latte, prendete i cookies ed immergeteli nel latte e caffè così da farli ammorbidire. In un bicchiere formate una base con un biscotto, alternate uno strato di crema alla nocciola ed uno di gelato alla vaniglia. Ripetete l'operazione per 3 volte, concludete con una spolverata di cacao in polvere e dopo 10 minuti di riposo, gustate!

Tiramisù classico

Un classico intramontabile, cremoso, ricco e goloso: il tiramisù classico non ha rivali e prepararlo è facilissimo. Preparate il caffè, zuccheratelo e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo aprite le uova separando gli albumi dai tuorli, con le fruste montate questi ultimi con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete il mascarpone e mescolate fino ad ottenere un composto cremoso. Bagnate velocemente i savoiardi nel caffè così da ammorbidirli. In una pirofila alternate strati di biscotti e strati di crema al mascarpone, concludete con una spolverata abbondante di cacao in polvere e fate riposare il vostro tiramisù in frigo per circa 2 ore prima di servire.

Tiramisù al limone

Tiramisù al limone

Una alternativa profumata e dal sapore delicata, il tiramisù al limone è molto semplice da preparare ed è un'ottima idea se avete voglia di sperimentare sapori nuovi. Sciogliete 100g di zucchero in due cucchiai di acqua, appena avrà raggiunto il bollore versatelo nella terrina in cui avrete aperto 3 uova e montate fino ad ottenere un composto spumoso. In una seconda terrina montate la panna. Con una forchetta lavorate il mascarpone facendone una crema, unite prima il composto di uova e zucchero e poi la panna mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. In ultimo unite anche la scorza grattugiata di un limone. Preparate la bagna per i savoiardi con acqua, succo di limone e un bicchierino di limoncello. Immergete i savoiardi per ammorbidirli e componete il vostro tiramisù: alternate strati di biscotti e strati di crema, concludete con uno strato di panna montata e riponete in frigo per 2 ore prima di gustare!

Tiramisù con pan di stelle

Con il tiramisù ai pan di stelle scoprirete che i savoiardi non sono affatto necessari per un tiramisù goloso da leccarsi i baffi e soprattutto preparerete una torta bella da vedere e buona da mangiare! Preparate il caffè, zuccheratelo e fatelo raffreddare. Aprite le uova separando tuorli e albumi, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza spumosa, unite il mascarpone e mescolate delicatamente. In una seconda ciotola montate gli albumi a neve fermissima ed incorporateli alla crema di mascarpone e uova con delicati movimenti dal basso verso l'alto. In ultimo unite anche la panna montata sempre facendo attenzione a non smontarla. Immergete i biscotti pan di stelle nel caffè e formate un primo strato nel vostro stampo rivestito con un foglio di carta forno. Al primo strato di biscotti unite uno strato di crema al mascarpone e ripetete l'operazione fino all'esaurimento degli ingredienti. Spolverate la superficie con del cacao amaro in polvere e lasciate riposare il vostro tiramisù per 2 o 3 ore prima di servire!

Tiramisù senza uova

Una ricetta leggera per chi preferisce un peccato di gola in versione light, il tiramisù senza uova è davvero facile da preparare e non vi deluderà. Preparate il caffè, zucheratelo e fatelo raffreddare. Nel frattempo in una terrina unite lo zucchero al mascarpone e lavorate con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete la panna montata con movimenti dal basso verso l'alto e riponete la crema ottenuta per 15 minuti in frigo. Bagnate i savoiardi nel caffè e formate una base in una pirofila, unite uno strato di crema al mascarpone aiutandovi con un cucchiaio o con una sac à poche. Ripetete l'operazione per tre volte. Concludete con un velo di cacao amaro in polvere e fate riposare il vostro tiramisù in frigo per circa un'ora prima di servire.

Tiramisù alle fragole

Una ricetta fresca e delicata, perfetta per una merenda golosa soprattutto nel periodo estivo quando le fragole abbondano e sono ricche di sapore, un dolce davvero facile da preparare. La prima cosa da fare è la bagna per i savoiardi a base di fragole: pulite la frutta, tagliatela a pezzi e riponetela in un pentolino con lo zucchero e qualche cucchiaio di acqua, fate cuocere a fiamma dolce fino ad ottenere un composto cremoso. Frullate con un frullatore ad immersione e lasciate raffreddare. In una terrina aprite le uova separando albumi e tuorli: unite questi ultimi allo zucchero e lavorate con le fruste elettriche così da ottenere un composto gonfio e spumoso. Incorporate il mascarpone con movimenti delicati dal basso verso l'alto. Tritate grossolanamente il cioccolato bianco e fatelo sciogliere a bagnomaria in un pentolino. Unitelo a filo alla crema al mascarpone e mescolate delicatamente. A questo punto potete comporre il vostro tiramisù: bagnate i savoiardi nella crema di fragole, formate un primo strato disponendo i biscotti nella pirofila, unite uno strato di crema al mascarpone e cioccolato e ripetete l'operazione per 3 volte così da terminare gli ingredienti. Concludete con uno strato di mascarpone e in ultimo con delle fragole tagliate a fettine. Prima di gustare il vostro tiramisù, fatelo raffreddare per 3 ore in frigo.

Tiramisù ai frutti di bosco

Facilissimo da preparare, il tiramisù ai frutti di bosco è una ricetta perfetta per un dolce fresco e goloso, una variante che non vi lascerà delusi. Lavate ed asciugate i frutti di bosco, uniteli in una ciotola con un bicchiere di succo di limone e cinque cucchiai di zucchero: lasciateli in ammollo così che la frutta perda parte del proprio liquido. Nel frattempo aprite le uova separando tuorli e albumi. Unite metà dello zucchero ai tuorli e lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete il mascarpone incorporandolo delicatamente. In una seconda terrina montate a neve ferma gli albumi insieme al restante zucchero. Unite i due composti con movimenti dal basso verso l'alto così da non far smontare gli albumi. Prendete una pirofila e formate una base di savoiardi, versate uno strato di crema al mascarpone e ripetete l'operazione così da ottenere due strati per ogni ingrediente. Concludete con uno strato omogeneo di frutti di bosco in superficie. Coprite il vostro tiramisù con un foglio di carta stagnola e riponetelo in frigo per 6 ore. Servite con qualche scaglia di cioccolato bianco.

Tiramisù alla nutella

Un'idea alternativa per una torta di compleanno golosa o per una merenda all'insegna della dolcezza, il tiramisù alla nutella diventerà senza dubbio una delle vostre ricette preferite. Preparate il caffè, zuccheratelo e fatelo raffreddare. Aprite le uova e montatele con lo zucchero lavorando con le fruste elettriche, incorporate il mascarpone abbassando la velocità delle fruste così da ottenere una crema omogenea. Bagnate i savoiardi nel caffè, formate un primo strato di biscotti nella vostra pirofila, unite uno strato di crema al mascarpone e uno di nutella. Ripetete l'operazione due o tre volte fino a quando non avrete terminato gli ingredienti. Terminate con uno strato di nutella in superficie. Lasciate raffreddare il vostro tiramisù in frigo per 1 ora.

Tiramisù vegan

Non credete sia possibile gustare un buon tiramisù senza uova e mascarpone? Beh, vi sbagliate di grosso e con questa ricetta del tiramisù vegan siamo pronti a dimostrarlo! In una terrina unite lo yogurt di soia e lo zucchero di canna: mescolate fino a quando i due ingredienti non risulteranno perfettamente amalgamati. Unite a filo la panna vegetale e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto cremoso. Preparate il caffè, zuccheratelo e quando sarà freddo versateci i biscotti vegani per qualche secondo così da farli ammorbidire. Formate un primo strato di biscotti nella pirofila e versateci uno strato di crema allo yogurt e panna. Unite a questo punto la frutta candita o del cioccolato fondente formando uno strato omogeneo. Ripetete l'operazione una seconda volta. Riponete il tiramisù vegan in frigo per 30 minuti prima di servire.

Tiramisù al pistacchio

Facile da fare, bello da vedere e decisamente buono da mangiare: il tiramisù al pistacchio può entrare senza dubbio nella lista dei vostri dolci preferiti per il suo retrogusto deciso. Preparate il caffè e dopo averlo zuccherato fatelo raffreddare. In un mixer frullate i pistacchi unendo a filo l'olio di semi fino ad ottenere una granella. Separate albumi e tuorli, montate questi ultimi con delle fruste elettriche. In un pentolino unite lo zucchero e l'acqua e fate cuocere per 5 minuti a fiamma dolce fino ad ottenere uno sciroppo. Unite lo sciroppo ai tuorli montando con le fruste. A questo punto unite anche il mascarpone e la granella di pistacchi senza smettere di lavorare: otterrete un composto cremoso ed omogeneo. Componete il vostro tiramisù alternando strati di savoiardi imbevuti nel caffè e crema al mascarpone e pistacchio: ripetete l'operazione fino a terminare gli ingredienti. Concludete con una  spolverata di cacao amaro in polvere ed una manciata di granella di pistacchi. Prima di servire, fate riposare il vostro tiramisù al pistacchio in frigo per circa due ore.