ingredienti
  • Ricotta fresca 600g • 146 kcal
  • caffè freddo 300ml
  • Savoiardi 300g • 391 kcal
  • Zucchero 50g • 750 kcal
  • Cacao in polvere q.b.
  • Panna montata 100ml
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tiramisù di ricotta è una versione più leggera del classico tiramisù con il mascarpone, un dolce a cucchiaio tipico della nostra pasticceria che per la sua consistenza cremosa e il suo inconfondibile retrogusto al caffè è perfetto per una domenica in famiglia o per una ricca e golosa merenda. Amato da grandi e piccini, il tiramisù nella sua variante alla ricotta risulterà ugualmente morbido e cremoso, più leggero e fresco. Il ricottamisù, come spesso viene chiamato, è facilissimo da preparare: basta unire gli ingredienti in strati e lasciare che si compatti in frigo per qualche ora, poi sarà pronto per assecondare i vostri golosi palati!

Come preparare il tiramisù alla ricotta

Preparate il caffè senza zucchero con cui bagnerete i savoiardi e lasciatelo raffreddare. Prendete la ricotta e strizzatela bene per farle perdere il suo liquido. Potete utilizzare un panno da cucina o di lino oppure passarla in un colino aiutandovi con un cucchiaino. Quando la ricotta sarà ben sgocciolata potete preparare la crema per farcire il vostro tiramisù: in una ciotola capiente unite lo zucchero alla ricotta e amalgamate bene girando dal fondo verso l'alto aggiungendo con attenzione la panna montata fino a che il composto non risulterà morbido e cremoso.(1) Prendete i savoiardi e inzuppateli nel caffè facendo attenzione che non si rompano. A questo punto avete tutti gli ingredienti pronti: prendete una pirofila e componete il vostro dolce iniziando con un primo strato sottile di crema su cui poggerete il primo strato di savoiardi(2), quindi alternate uno strato di crema e uno di savoiardi (3) fino a raggiungere la cima della pirofila. Sull'ultimo strato di crema di zucchero e ricotta spolverate con del cacao in polvere. Prima di gustare il vostro dolce lasciate che si compatti in frigo per circa due ore.

Consigli

Per rendere il vostro tiramisù alla ricotta ancora più goloso, potete utilizzare delle gocce di cioccolato fondente che potrete usare sia nella crema di ricotta sia come guarnizione insieme al cacao in polvere.

Varianti

Il tiramisù di ricotta può essere preparato senza uova unendo alla ricotta fresca un formaggio spalmabile. Se preferite potete farlo senza panna montata per renderlo ancora più leggero. La panna serve solo a dare maggiore cremosità al dolce.

Conservazione

Il tiramisù di ricotta deve essere consumato entro due giorni dalla preparazione.