ingredienti
  • Crespelle
  • Uova 3 • 750 kcal
  • Farina tipo 00 90 gr • 750 kcal
  • Latte 90 gr • 750 kcal
  • Polpette
  • Carne trita di manzo 250 gr
  • Tuorli 1 • 470 kcal
  • Parmigiano grattugiato qb • 374 kcal
  • Prezzemolo qb • 79 kcal
  • Sugo al pomodoro
  • Polpa di pomodoro 400 gr • 18 kcal
  • Cipolla 1/2 • 26 kcal
  • Olio extravergine di oliva qb • 79 kcal
  • Per la besciamella
  • Latte 550 ml • 750 kcal
  • Burro 60 gr • 750 kcal
  • Farina tipo 00 60 gr • 750 kcal
  • Noce moscata qb
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il timballo abruzzese è un piatto tipico della tradizione culinaria abruzzese ed è un pasticcio che si prepara nel teramano. Una ricetta che a Natale e a Capodanno regna su tutte le tavole abruzzesi che si prepara componendo strati di crespelle (anche dette "scrippelle" in dialetto) con sugo al pomodoro e polpettine di carne.

Come preparare il timballo abruzzese

Iniziate subito dalla preparazione delle crespelle. In una ciotola capiente sbattete bene le uova fresche (1). Unite la farina setacciata e mescolate per bene con una frusta manuale (2) per evitare la formazione dei grumi. Aggiungete il latte e mescolate ancora per un minuto (3). Coprite con la pellicola e lasciate riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Preparate le polpette. Unite alla carne il parmigiano grattugiato (4) e il tuorlo d'uovo (5). Aggiustate di sale e pepe e aggiungete una spolverata di prezzemolo. Impastate bene con le mani, amalgamate e  formate delle polpette (6) della grandezza di una ciliegia.

In una pentola capiente mettete un filo d'olio e cuocete le polpette per qualche minuto, fino a che non avranno fatto una bella crosticina all'esterno (7). Togliete le polpette dal fuoco e, nella stessa padella, mettete la cipolla, tritata finemente, a soffriggere (8). Aggiungete il pomodoro alla cipolla e lasciate cuocere per circa 40 minuti. Aggiustate di sale il sugo. Preparate le crespelle: in una padella antiaderente mettete una noce di burro sul fuoco. Quando il burro si è sciolto versate mezzo mestolo di impasto nella padella e muovete la stessa in modo da spargere uniformemente la crespella. Quando i bordi si saranno arricciati giratela, cuocete l'altro lato e procedete in questo modo fino a finire l'impasto (9). Otterrete così 10 crespelle. Preparate anche la besciamella e mettetela da parte.

Assemblate il timballo. Imburrate leggermente la teglia e posizionate sul fondo una crespella. Copritela con il sugo (10), aggiungete le polpette e la besciamella (11). Procedete in questo modo fino a terminare gli ingredienti. Spolverate la superficie del timballo con il parmigiano grattugiato e infornate a 180° per circa un'ora (9). Servite il timballo abruzzese ancora caldo.

Varianti

Timballo abruzzese in bianco

Il timballo abruzzese si può preparare anche senza sugo, cioè in bianco. Condite i vari strati con scamorza, carciofi fritti e besciamella. Una versione in bianco ma comunque con un gusto deciso e ricco di sapori.

‘Mbusse

Le ‘mbusse sono un'altra deliziosa versione abruzzese, anch'essa preparate nei periodi di festa. Preparate il brodo di gallina e le crepes. Arrotolate 4 crespelle in ogni piatto e copritele con abbondante brodo. Ecco pronte le ‘mbusse. Con la carne di gallina potete preparare il giorno dopo delle deliziose polpette di bollito.