ingredienti
  • Pasta sfoglia 1 rotolo • 470 kcal
  • Mele Golden 4 • 45 kcal
  • Zucchero semolato 180 gr
  • Burro 50 gr • 43 kcal
  • Limone 1 • 305 kcal
  • Sale fino 1 pizzico • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La tarte tatin con pasta sfoglia è una delle tante varianti della tarte tatin dolce tipico della pasticceria francese ed è una particolare torta di mele al contrario. Si serve infatti capovolta su un piatto da portata e, nella ricetta originale, viene preparata con mele, zucchero e  pasta brisèe, impasto base realizzato con farina, burro e acqua. Si narra che questa torta sia nata da un errore quando, una delle sorelle Tatin, proprietarie dell'omonimo ristorante di Lamotte-Beuvron, nel preparare in fretta una torta di mele per i clienti, dimenticò di mettere la sfoglia sul fondo dello stampo e, per rimediare, lo coprì con uno strato di pasta brisèe, servendola poi al contrario.

Nella nostra ricetta utilizzeremo invece la pasta sfoglia, che potete acquistare al supermercato in rotoli, per una preparazione più veloce. Una volta tagliate le mele a spicchi, vi basterà disporle in uno stampo tondo con burro e zucchero, facendole poi caramellizzare a fuoco medio. Stendete poi la pasta sfoglia sulle mele, spingendo bene i bordi in fondo alla teglia. Bisognerà poi cuocerla in forno per una ventina di minuti prima di servirla capovolta.

Come preparare la tarte tatin di mele con la pasta sfoglia

Lavate le mele, sbucciatele e tagliatele a spicchi: spruzzatele con del succo di limone per evitare che si anneriscano. Imburrate il fondo di uno stampo rotondo e cospargetelo di zucchero. Sistemate le mele nello stampo con la parte concava rivolta verso l'alto. Cuocete le mele a fuoco medio per 20 minuti circa, o fino a quando lo zucchero non sarà caramellato. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Sistemate la pasta sfoglia sulle mele e spingete bene la pasta verso il fondo in modo da ricoprire bene le mele. Cuocete la tarte tatin nella parte bassa del forno a 220° per circa 20 minuti. Una volta pronta, sfornatele e aspettate almeno 5 minuti prima di rovesciarla sul piatto da portate. La vostra tarte tatin con pasta sfoglia è pronta per essere servita.

Consigli

Chi preferisce potrà cospargere le mele con della cannella, per rendere la tarte tatin ancora pià gustosa e profumata.

Per la preparazione della tarte tatin è consigliabile utilizzare mele renette oppure golden.

Per evitare di rompere la tarte tatin di mele con pasta sfoglia, mettete sulla teglia un piatto piano della stessa grandezza dello stampo. Afferrate il tutto con due guantoni da cucina o con due presine e capovolgete in un unico gesto. Passate sulla teglia uno strofinaccio di cotone bagnato: in questo modo lo schock termico permetterà alla torta di staccarsi subito.

Se volete gelatinare la superficie della vostra tarte tatin con pasta sfoglia, pennellatela con della marmellata di albicocche frullata o con gelatina di albicocche.

Al posto delle mele potete utilizzare anche albicocche, pesche, pere, frutti di bosco, oppure unire insieme mele e pere: potrete così personalizzare la classica tarte tatin di mele con la frutta che preferite.