ingredienti
  • Tagliatelle all’uovo 400 gr
  • Funghi porcini 300 gr • 25 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Panna da cucina 250 ml
  • Burro 30 gr • 43 kcal
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai • 79 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le tagliatelle panna e funghi sono un primo piatto gustoso e facile da preparare, ideale anche quando si ha poco tempo. Per la realizzazione vi occorreranno infatti tagliatelle fresche, panna e funghi: nella nostra ricetta abbiamo utilizzato i porcini ma potete scegliere anche gli champignon, i pleurotus, i finferli oppure optare per un misto funghi, chi preferisce potrà poi utilizzare i funghi secchi. Una volta pronte, vi basterà spolverare le vostre tagliatelle con del prezzemolo tritato e parmigiano grattugiato e servirle ben calde.

Come preparare le tagliatelle panna e funghi

In una padella antiaderente fate sciogliere il burro e aggiungete un po' di olio extravergine d'oliva. Fate rosolare lo spicchio d'aglio. Aggiungete poi i funghi precedentemente puliti, lavati e tagliati a pezzetti.(1) Fateli saltare in padella a fiamma alta per alcuni minuti. Aggiungete sale e pepe, unite la panna fresca da cucina e portate a cottura i funghi. Fate cuocere le tagliatelle fresche all'uovo in abbondante acqua bollente e salata, scolatele al dente (2)  e saltatele in padella con il condimento e, se necessario, aggiungete un po' di acqua di cottura. Spolverate con il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato e servite le vostre tagliatelle panna e funghi ben calde.(3)

Consigli

Se per la preparazione della ricetta utilizzate funghi dal sapore poco intenso, potete aggiungere agli ingredienti 1 dado di funghi o vegetale: in questo caso salate poco i funghi in quanto il dado darà già il giusto sapore.

Oltre all'aglio potete rosolare in padella anche lo scalogno o la cipolla, doneranno ancora più gusto al piatto. Al posto del prezzemolo, invece, potete utilizzare l'erba cipollina.

Se utilizzate i funghi secchi metteteli in ammollo in acqua tiepida per circa un'ora. Sistemateli poi in una scolapasta, strizzateli e conservate l'acqua di ammollo. Aggiungeteli in padella con l'aglio rosolato, fate cuocere per pochi minuti e aggiungete poi un paio di mestoli di acqua di ammollo, lasciate cuocere per 15 minuti e unite poi la panna.

Al posto delle tagliatelle potete utilizzare anche le pappardelle o i tagliolini. Se invece preferite la pasta secca, sceglietela comunque lunga, perché più adatta a questa preparazione, ad esempio mafaldine o trenette.