ingredienti
  • Tonno 800 g • 103 kcal
  • Succo di limone 1 • 29 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 50 ml • 79 kcal
  • Aceto balsamico 1 cucchiaino • 79 kcal
  • Sale 1 presa • 750 kcal
  • Per il condimento
  • Pomodori cuore di bue o fiascona 350 g
  • Basilico 1 ciuffetto • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La tagliata di tonno è un secondo di pesce molto saporito e paragonabile, per la consistenza nutrizionale della carne, a una bistecca. Il segreto per cucinare un piatto da 10 e lode è rispettare i tempi della marinatura. Sembrerà una banalità, ma quando il pesce starà "a bagno" con il succo di limone, l'aceto balsamico e l'olio extravergine d'oliva, inizierà a prendere un sapore molto deciso e buono. Ecco quindi gli step per ottenere una deliziosa tagliata di tonno.

Come preparare la tagliata di tonno

Mettete i tranci di tonno su un tagliere (1) e aiutandovi con un coltello dalla lama sottile fateli a strisce lunghe (2). Immergete il pesce nella macinatura fatta di succo di limone, aceto balsamico e olio extravergine d'oliva (3).

Lasciate insaporire per un'ora almeno e ogni 15 minuti con l'aiuto di un cucchiaio irrorate per bene con la macinatura (4). Dedicatevi intanto al contorno (5) preparando il basilico e i pomodori (6). Lavateli entrambi per bene e affettateli. Riponete in un recipiente e condite con sale e olio extravergine d'oliva.

Trascorso il tempo riprendete i filetti di tonno (7) e adagiate su una padella antiaderente che avrete fatto scaldare con un po' d'olio (8). Fate scottare pochi minuti per lato e concludete con il condimento (9).

Consigli

Non occorre tagliare i tranci a striscioline come nella ricetta. Se preferite potete anche cuocere il pezzo tutto intero direttamente in tegame dopo la marinatura. In padella è bene scottare il tonno più che cuocere. Per farlo vi basterà alzare la fiamma e non lasciare per oltre due minuti il pesce per ogni lato. Volete arricchire la marinatura? aggiungete anche pepe nero, salvia e maggiorana.

Varianti

La tagliata di tonno al forno è un'alternativa a questa ricetta che prevede la cottura più lunga del pesce. Vi basterà adagiarlo su una placca da forno ricoperta da carta apposita e metterlo in cottura a 180° per 30 minuti al massimo. Scegliete il condimento che più vi piace. Per esempio se volete cuocere in forno andranno benissimo delle patate al forno insaporite con rosmarino o anche un contorno misto di verdure tra peperoni, zucchine e melanzane.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la tagliata di tonno. Nel caso avanzasse conservate in un contenitore per alimenti in frigorifero per massimo un giorno dalla preparazione.