ingredienti
  • Taccole 500 gr • 66 kcal
  • Pomodorini 125 gr • 20 kcal
  • Cipolla 1/2 • 26 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Acqua q.b. • 79 kcal
  • Basilico 1 mazzetto • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le taccole in padella sono una pietanza semplice e gustosa, ideale per la primavera, periodo in cui è possibile trovare questo nutriente legume. Una ricetta da preparare come delizioso contorno, come secondo piatto o come piatto unico, accompagnate magari da cereali. Le taccole sono legumi simili ai piselli conosciute anche come "mangiatutto", perché si consumano intere, comprese di buccia, che è molto sottile. Sono ricche di vitamine, fibre e minerali e contengono poche calorie, ideali quindi anche per una preparazione leggera e dietetica.

Come preparare le taccole in padella

Sbucciate e tritate la cipolla in modo grossolano. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Lavate anche le taccole, spuntate le estremità (1) eliminate il filamento, se presente e tagliatele a pezzetti. In una padella fate rosolare la cipolla con l'olio insieme ai pomodorini e alle taccole.(2) Mescolate e poi aggiungere l'acqua in modo da coprire gli ingredienti fino a metà, regolate di sale e lasciate cuocere aggiungendo acqua se necessario. Una volta pronte, aggiungete il basilico fresco e servite in tavola.(3)

Consigli

Per arricchire le vostre taccole in padella potete aggiungere 250 gr di olive nere denocciolate, da aggiungere in padella insieme a cipolle e pomodori.

Chi preferisce potrà invece arricchiere il piatto con della pancetta: rosolatela in padella e aggiungetela sulle taccole in padella a fine cottura.

Prima di aggiungere le taccole in padella con gli altri ingredienti, potete sbollentarle in poca acqua salata per alcuni minuti: saranno così più morbide a fine cottura.

Per la cottura delle taccole, potete utilizzare il brodo vegetale al posto dell'acqua: saranno ancora più saporite.

Conservazione

Potete conservare le taccole in padella per 3 giorni in frigo, all'interno di un contenitore ermetico.