ingredienti
  • Bulgur (o bourghol) 100 gr
  • Pomodori datterini 750 gr • 661 kcal
  • Cipolla bianca 200 gr • 661 kcal
  • Prezzemolo 90 gr (senza gambo) • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 5 cucchiai • 750 kcal
  • Limone 1 e 1/2 • 15 kcal
  • Sale q.b. • 661 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tabbouleh o tabulè, è una tipica insalata libanese, fresca e profumata, famosa in tutto il Medio Oriente: un piatto freddo, semplice e veloce da preparare, ideale per l'estate. Per la preparazione bisognerà mettere il bulgur (o burghul) in ammollo, sgranarlo e insaporirlo con pomodorini, cipolla e prezzemolo, tutti tagliati finemente, a cui aggiungere alla fine succo di limone e olio. Il bulgur è costituito da frumento integrale e grano duro germogliato che, dopo un processo di lavorazione, assume la tipica consistenza granulosa. Il tabulè viene solitamente servito come antipasto, secondo il rituale del mezzè che, nell'area mediorientale, precede il pasto vero e proprio. Si tratta di una ricetta aromatica e leggera, ideale anche per chi segue una dieta vegana.

Come preparare il tabbouleh

Mettere il Bourghol a mollo per un’ora e mezza in acqua e strizzarlo. Nel frattempo lavate il prezzemolo e sminuzzatelo finemente. Lavate anche i pomodorini, privateli della polpa e tagliateli in pezzi molto piccoli. Infine tritate finemente la cipolla. Mescolare il tutto con il Bourghol e aggiungere olio, succo di limone e sale. Amalgamate bene il tutto e conservate in frigo per un paio d'ore prima di servire.

Consigli

Per rendere più ricco il vostro tabbouleh, potete aggiungere agli ingredienti cetrioli, menta fresca, aglio e peperoni: il tutto da tagliare sempre finemente e da aggiungere a crudo.

Potete preparare il tabbouleh anche in anticipo: in questo caso aggiungete i pomodori poco prima di servire. In questo modo non rilasceranno l'acqua di vegetazione che potrebbe modificare la consistenza del piatto.

Se non avete tempo di lasciare il bulgur in ammollo, potete cuocerlo: portate a bollore 200 ml di acqua per ogni 100 gr di bulgur e fate cuocere per circa 15 minuti.

In Italia, al posto del bulgur, si utilizzano spesso anche la quinoa o il couscous, per la preparazione del tabbouleh. Soprattutto il couscous, facilmente reperibile, rende la preparazione anche più veloce.