ingredienti
  • Melanzane 3 • 25 kcal
  • Zucchine 3 • 17 kcal
  • Patate 3 • 21 kcal
  • Fior di latte 250 gr • 240 kcal
  • Sale marino Q.B. • 750 kcal
  • Pepe nero Q.B. • 79 kcal
  • Olio extravergine di oliva Q.B. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Lo sformato di verdure è un piatto semplice ma molto gustoso a base di melanzane e zucchine cotte alla piastra e stratificate con patate e mozzarella, cotto tutto in forno per dar vita ad un piatto davvero sfizioso.

Lavate le patate e mettetele a bollire in una pentola con abbondante acqua leggermente salata e cuocetele finché non sarà facile infilzarle con una forchetta (1). Scaldate bene una piastra, tagliate le melanzane in fette molto sottili e cuocetele su entrambi i lati per circa un minuto (2). Tagliate le zucchine e piastratele su entrambi i lati (3).

Oliate con un pennello da cucina un coppapasta ed adagiate le melanzane ricoprendo tutto il fondo (4). Alternate gli strati di melanzane a mozzarella, zucchine e patate fino a raggiungere la cima, salando e pepando ogni strato con attenzione. Infornate a 200°C per circa 20 minuti prima di sformare e servire lo sformato di verdure con un filo di olio extravergine d'oliva a crudo (5) (6).

Consigli di preparazione

Lo sformato di verdure è estremamente semplice da preparare e richiede pochissimi ingredienti. In ogni modo, è sempre bene seguire qualche piccolo accorgimento per assicurarsi una riuscita davvero ottima:

  • Bollite come si deve le patate in acqua leggermente salata ed infilzatele con una forchetta: se questa penetrerà e scivolerà via senza impedimenti allora la cottura sarà perfetta.
  • Tagliate in fette sottili le melanzane e le zucchine in modo da ottenere una cottura uniforme e tenendole così anche più malleabili, facilitandovi nella stratificazione.
  • Cuocete le verdure al massimo un minuto per lato tenendo presenze che poi andranno cotte nuovamente in forno.
  • Tagliate a cubetti la mozzarella e lasciatela scolare su un foglio di carta assorbente in modo da rimuovere il latticello in eccesso ed evitando così che questo fuoriesca in cottura bagnando troppo le verdure.
  • Ricordatevi di condire tutti gli elementi all'interno dello sformato di verdure dedicandovi ad ogni strato.
  • Oliate con un pennello da cucina il coppa pasta o la pirofila in modo da evitare che lo sformato si attacchi in cottura e sia facilmente sformabile.
  • Una volta raggiunta la cima spennellate le verdure con un filo di olio extravergine d'oliva in modo che non secchino in forno durante la cottura.

Conservazione

Potete conservare lo sformato di verdure per al massimo due giorni coprendolo con pellicola e tenendolo alla temperatura di circa 8-10°C.