ingredienti
  • Seppie 1 Kg • 79 kcal
  • Salsa di pomodoro 500 gr
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Cipolla bianca 1 • 661 kcal
  • Prezzemolo 1 ciuffo • 79 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le seppie in umido sono un secondo piatto di pesce facile e gustoso: una pietanza dal sapore delicato preparata con seppie, un trito di aglio, cipolla e prezzemolo e salsa di pomodoro. Per la preparazione scegliete le seppie più giovani, dalla carne tenera e digeribile, che cuoce in poco tempo. Le seppie in umido sono una ricetta squisita e nutriente da realizzare in poco tempo: l'ideale per le serate autunnali. Ecco come prepararle in pochi e semplici passaggi.

Come preparare le seppie in umido

Pulite le seppie: togliete gli occhi, spellate la testa ed eliminate l'osso. Asportate poi con cura il sacchetto che contiene l'inchiostro. Una volta eviscerate, lavate le seppie sotto acqua corrente e tagliatele a pezzi o a strisce. In una casseruola fate appassarie un trito preparato con aglio, cipolla e prezzemolo. Aggiungete poi le seppie, lasciate insaporire per un paio di minuti e sfumate con il vino bianco. Non appena il vino sarà completamente evaporato, unite la salsa di pomodoro, poca acqua calda, sale e pepe. Lasciate bollire, coprite con il coperchio e fate cuocere per circa mezz'ora. Servite le seppie un umido ben calde.

Consigli

Chi preferisce potrà aggiungere del peperoncino rosso, da mettere in padella con aglio, cipolla e prezzemolo.

Per rendere le seppie in umido ancora più ricche e saporite, potete aggiungere una manciata di olive nere.

In alternativa potete preparare le seppie con i piselli: una ricetta da preparare velocemente e adatto a tutte le occasioni.

Potete utilizzare l'inchiostro delle seppie per preparare il risotto al nero di seppia, realizzando un primo pregiato e saporito, oppure gli spaghetti al nero di seppia, facili e veloci da preparare.

Varianti

Se preferite le seppie in umido in bianco, allora preparatele alla veneta, senza pomodoro. Affettate 4 cipolle e mettetele in padella lasciandole cuocere per un quarto d'ora. Pulite ed eviscerate 1 chilo di seppie, lavatele e aggiungetele alle cipolle, mescolate e lasciate cuocere per 10 minuti con il coperchio. Aggiungete poi il prezzemolo tritato e mescolate, sfumate con il vino bianco e continuate la cottura fino ad addensare il sughetto. Servite subito con crostini di pane.

Conservazione

Potete conservare le seppie in umido in frigo per 2 giorni al massimo, all'interno di un contenitore ermetico.