ingredienti
  • Melone 500 gr
  • Menta qb
  • Zucchero a velo 4 cucchiai • 79 kcal
  • Panna fresca 350 ml • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il semifreddo al melone è un dessert perfetto per le calde sere d’estate. Una ricetta semplice e veloce da preparare per la quale non bisogna nemmeno accendere i fornelli. Vi serviranno solo la panna fresca, melone e zucchero. Oltretutto per preparare questo delizioso ed estivo semifreddo non è necessaria la gelatiera, ma solo pochi e semplici passaggi.

Come si prepara il semifreddo al melone

Tagliate a metà il melone. Togliete tutti i semi e i filamenti con un cucchiaio (1). Tagliate a fette e privatele della buccia (2). Tagliate la polpa di melone a dadini, in modo da poter frullare con maggiore facilità (3).

Versate la polpa di melone nel frullatore e riducete il melone ad una crema (4) (5). Unite qualche foglia di menta e lo zucchero a velo (6). Mescolate in modo da distribuire perfettamente i sapori.

Foderate uno stampo da plumcake con la pellicola alimentare, in questo modo sarà più semplice estrarre il semifreddo, e mettetelo da parte. Versate la panna fredda in una ciotola capiente e montatela fino a che non sarà una massa perfettamente stabile. Unite la polpa di melone (7) (8) e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto, fino a che le due creme non saranno perfettamente amalgamate. Versate il semifreddo nello stampo e con un cucchiaio livellate la superficie (9). Chiudete i lembi della pellicola e riponete in freezer per almeno 12 ore.

Consigli

  • Per una consistenza ancora più vellutata passate la polpa nel passaverdure. In questo modo la crema sarà perfettamente liscia.
  • Per ottenere un semifreddo vegan senza panna, potete sostituire la panna con panna di soia. In questo modo avrete comunque una consistenza cremosa, tipica del semifreddo.
  • Il sorbetto al melone si prepara con uno sciroppo di zucchero e melone, se non avete la panna potete preparare questa versione, sempre fresca, e sicuramente più light.