ingredienti
  • Farina di grano saraceno 150 gr
  • Farina tipo 00 100 gr • 750 kcal
  • Bicarbonato di sodio 1 cucchiaino
  • Acqua frizzante 280 ml
  • Formaggio casera 250 gr
  • Grappa 50 ml
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli Sciatt sono una ricetta tipica della Valtellina, regione alpina che ci regala tantissimi piatti golosi, tra cui queste deliziose frittelline di grano saraceno con un cuore filante di formaggio casera. Semplici e veloci da preparare, gli sciatt sono perfetti per aprire una cena, perché no, a base di pizzoccheri e altre deliziose specialità valtellinesi.

Come preparare gli sciatt

In una ciotola capiente versate la farina di grano saraceno (1), la farina 00 (2) e mescolate. A questo punto aggiungete il bicarbonato (3) e mescolate nuovamente.

Unite l’acqua frizzante (4) fredda e la grappa. Mescolate per bene in modo che non ci siano grumi. Aggiustate di sale (5), coprite la pastella con la pellicola e mettetela a riposare per circa 30 minuti in frigorifero. Nel frattempo preparate il formaggio tagliandolo a dadini (6).

Versate i dadini nella pastella (7) e mescolate bene in modo da amalgamarli al resto dell’impasto. Nel frattempo versate l’olio di semi in una padella di ferro dai bordi alti e portate a temperatura l’olio. Quando l’olio è abbastanza caldo versate nell’olio bollente una cucchiaiata di pastella (8), facendo attenzione che ci sia almeno un quadratino di formaggio. Lasciate cuocere fino a doratura (9) e salate poco prima di servire in tavola.

Varianti

Sciatt alla birra

Una gustosa e saporita variante degli sciatt è preparata con la birra al posto della semplice acqua frizzante. Utilizzate una birra chiara che non copra il gusto del formaggio e della farina. Lasciate la birra tappata e in frigorifero fino al momento dell’utilizzo, in modo che rimanga bella frizzante e fredda. Utilizzate la stessa quantità di birra prevista per l'acqua frizzante.

Come conservare gli sciatt

Gli sciatt è meglio friggerli al momento e mangiarli belli caldi, in modo da gustarsi il formaggio filante all’interno e la deliziosa consistenza dell’impasto fritto. Se però dovessero avanzare, scaldateli nel forno a circa 190° per 10 minuti, in modo che il formaggio si sciolga nuovamente e l’impasto recuperi la sua consistenza.