ingredienti
  • Fesa di tacchino 400g
  • Funghi champignon 450g • 21 kcal
  • Farina 40g • 750 kcal
  • Burro 50g • 43 kcal
  • Olio q.b.
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Rosmarino q.b. • 661 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Non sapete che cosa cucinare e vi serve una ricetta veloce e particolare? Potreste preparare le scaloppine con fettine delicate di tacchino e condite con un sughetto ai funghi speciale. Il tacchino è un tipo di carne leggera perché povera di grassi ed è perfetta per questa ricetta che propone un piatto cremoso e profumato.

Come preparare le scaloppine di tacchino ai funghi

Mettete la farina in un piatto e infarinate le fette di carne, eliminando la farina in eccesso (1). Togliete tutta la terra dai funghi e staccate il gambo dalla testa con un movimento rotatorio (2). Pulite le teste con un panno umido e affettatele (3).

In un tegame capiente sciogliete metà del burro e un filo di olio (4). Unite le fette di tacchino appena il burro avrà iniziato a sciogliersi, (5) aggiustate di sale e pepe e fate rosolare da entrambi i lati per 2/3 minuti. Togliete la carne dal tegame e tenetele da parte (6).

Scaldate uno spicchio di aglio nel restante burro e aggiungete i funghi (7), il rosmarino, un pizzico di sale e pepe e cuocete per qualche minuto (8). Unite la carne ai funghi. Cuocete per 2/3 minuti così che la carne assorba il sapore dei funghi (9). Servite le scaloppine ancora calde.

In quanti modi si possono preparare le scaloppine?

Le scaloppine possono essere cucinati con basi diverse, tutte molto gustose: se siete amanti dei gusti forti provate le scaloppine al limone, un vero trionfo per il vostro palato.

Se vi piace sperimentare, seguite i consigli della ricetta delle scaloppine al marsala, una variante davvero gustosa oppure delle filanti scaloppine alla pizzaiola!

Seguite una dieta vegana ma non volete rinunciare al gusto di una buona scaloppina? Potete preparare un gustoso seitan ed utilizzarlo in sostituzione della carne, non ve ne pentirete!