ingredienti
  • Formaggio asiago 80 gr • 378 kcal
  • Prezzemolo 2 rametti • 79 kcal
  • Fesa di vitello 600 gr
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Burro q.b. • 43 kcal
  • Farina 00 q.b. • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le scaloppine al formaggio sono un secondo piatto goloso e sfizioso che piace molto ai giovani perché rapidissimo da preparare. Scegliete un formaggio come la Fontina o l'Emmenthal per rendere questa ricetta cremosa e, una volta cotte, potrete accompagnare le scaloppine con un contorno di piselli e patate.

Come si preparano le scaloppine al formaggio

Infarinate le fettine di vitello ed eliminate la farina che eccede (1). Sciogliete il burro in una padella antiaderente mantenendo la fiamma bassa (2). Unite le fettine e fatele rosolare a fiamma alta per circa due minuti (3).

Sistemate le fettine su un foglio di carta assorbente e copritele con un coperchio per non farle raffreddare (4). Tagliate alcune fettine di formaggio, disponetele sulle fettine e continuate la cottura per 4/5 minuti (5). Tritate il prezzemolo, cospargetelo delicatamente sulle fettine e servitele con una spolverata di pepe nero (6).

Consigli

Ci sono due tagli di carne che rendono questa ricetta perfetta e sono la fesa di vitello o il noce perché non sono doppi e permettono un buon assorbimento degli ingredienti.

Prima di infarinare le fettine di carne battetele con un batticarne per renderle tutte dello stesso spessore. Attenti, però, a non sfibrarle ed eliminate nervetti e grasso.

Potete unire più formaggi alla scaloppina per arricchire la ricetta. Ottimi sono gli abbinamento con Emmental, Gorgonzola, Fontina e Parmigiano Reggiano.

Cuocete a fiamma bassa la seconda volta in modo da permettere ai formaggi di sciogliersi senza creare croste.

Se scegliete delle fettine di maiale, la cottura si allunga a circa 20 minuti.

Conservazione

Le scaloppine al formaggio si conservano in frigorifero in un contenitore coperto per un paio di giorni.