ingredienti
  • Per l'impasto
  • Farina tipo 00 300 gr • 750 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Uova 1 • 21 kcal
  • Burro ammorbidito 100 gr • 750 kcal
  • Vanillina 1 bustina • 750 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina • 600 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • Per la farcitura
  • Ricotta di mucca 500 gr
  • Zucchero 150 gr • 750 kcal
  • Gocce di cioccolato fondente 100 gr • 290 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La sbriciolata alla ricotta è un dolce facile e veloce che conquisterà tutti con la sua genuina bontà. L'impasto, a base di farina, zucchero, uovo, burro, vanillina e lievito per dolci, sarà lavorato con le mani fino ad ottenere delle grosse briciole. Una volta ricoperto il fondo della tortiera con l'impasto, dovrete poi realizzare il ripieno con ricotta, zucchero e gocce di cioccolato, per poi ricoprire il tutto con il resto dell'impasto e cuocere in forno per circa 40 minuti. Una volta pronta, decoratela con zucchero a velo e gustate la vostra sbriciolata alla ricotta per la merenda o come squisito fine pasto da offrire agli amici.

Come preparare la sbriciolata alla ricotta

Versate in una ciotola capiente la farina, lo zucchero, il lievito in polvere, la vanillina e un pizzico di sale. Amalgamate bene le polveri e aggiungete l'uovo e il burro ammorbidito.(1) Lavorate il tutto con le mani fino ad ottenere delle grosse briciole morbide.(2) Con 3/4 delle briciole ricoprite il fondo di una tortiera di 24 cm di diametro, rivestita con carta forno, realizzando uno strato spesso e compatto.(3)

Ora dedicatevi alla farcitura. In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero.(4) Amalgamate fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungete le gocce di cioccolato, o del cioccolato fondente tritato, e mescolate il tutto. Versate la farcitura sulla base e ricoprite con il resto delle briciole di impasto, realizzando uno strato più sottile e meno compatto della base.(5) Fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti o fino a quando non sarà leggermente dorata. Una volta pronta, sfornate, lasciate raffreddare e cospargete con zucchero a velo. La vostra sbriciolata alla ricotta è pronta per essere gustata.(6)

Consigli

Per agevolare la cottura della sbriciolata alla ricotta, cuocete per qualche minuto in più con la modalità di calore solo sotto. Preferite poi la tortiera a cerniera, così sarà più facile estrarre la torta una volta raffreddata.

Non appena la superficie della vostra sbriciolata alla ricotta sarà dorata, toglietela dal forno. Appena cotta sarà molto morbida: raffreddandosi diventerà più compatta. Per questo è importante lasciarla raffreddare bene prima di tagliarla: in caso contrario, potrebbe frantumarsi al taglio.

Potete preparare la sbriciolata alla ricotta anche senza gocce di cioccolato. In questo caso potete profumare la ricotta con scorza di arancia o limone, per rendere la torta più aromatica.

Come conservare la sbriciolata alla ricotta

Potete conservare la sbriciolata alla ricotta per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all'interno di un contenitore ermetico. In alternativa potete conservarla in frigo, coperta con della carta d'alluminio.