ingredienti
  • Passata di pomodoro 350 gr • 18 kcal
  • Cipolla 115 gr • 26 kcal
  • Aceto di vino 50 ml • 4 kcal
  • Zucchero 50 gr • 79 kcal
  • Fecola di patate 1 cucchiaino • 174 kcal
  • Paprika 2 gr • 305 kcal
  • Zenzero in polvere 2 gr • 80 kcal
  • Noce moscata q.b.
  • Chiodi di garofano 3
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il ketchup è tra le salse più conosciute e apprezzate al mondo, insieme alla maionese e alla senape. Con il suo sapore agrodolce inconfondibile, la salsa ketchup è l'ideale per accompagnare hamburger, patatine, hot dog, pollo. Prepararla a casa è facilissimo, otterrete così una salsa hand made senza additivi o conservanti, realizzando un prodotto genuino e naturale. La ricetta base del ketchup prevede tra gli ingredienti, passata di pomodoro, aceto, zucchero, cipolle e spezie come chiodi di garofano, cannella, zenzero, paprika, sia dolce che piccante, noce moscata, senape in polvere, da scegliere in base ai propri gusti personali e alla disponibilità. Ma ecco come preparare il ketchup a casa alla perfezione in pochi e semplici passaggi.

Ketchup: etimologia del nome e storia

Anche se in molto pensano che il ketchup sia una salsa americana, in realtà ha origini orientali: la parola "ketchup", infatti, deriva dal malese "kecap", e che sta ad indicare una salsa fermentata realizzata con acciughe e soia. Questa salsa arrivò in Europa nel Seicento e fu soggetta a diverse personalizzazioni dai vari chef. Nel 1812 James Mease creò la tomato ketchup vendendola ai contadini del posto che si occupavano della produzione dei pomodori. Fu solo nel 1872, grazie a Henry Heinz, che la salsa fu commercializzata con la ricetta a base di passata di pomodoro, cipolle, aceto, zucchero e spezie, realizzando così la salsa agrodolce che tutti oggi conosciamo come ketchup.

Come preparare la salsa ketchup

Mondate e affettate le cipolle, mettete un po' di olio in un tegame e aggiungete el cipolle: lasciatele appassire per 5 minuti circa rigirandole di tanto in tanto.(1) Unite ora la passata di pomodoro, lo zenzero, la paprika e i chiodi di garofano e mescolate.(2) Aggiungete poi la fecola di patate, l'aceto, lo zucchero e il sale e aromatizzate con un po' di noce moscata grattugiata. Amalgamate il tutto e fate cuocere per un'ora e un quarto circa a cuoco dolce, mescolando di tanto in tanto. Una volta pronto, frullate il composto fino ad ottenere una consistenza liscia. Lasciate raffreddare, poi versate in un contenitore di vetro e lasciate riposare in frigo per almeno mezz'ora. La vostra salsa ketchup fatta in casa è pronta per accompagnare le vostre pietanze.(3)

Consigli

Per la buona riuscita della salsa ketchup sono necessari ingredienti semplici e la cottura lenta, da seguire con attenzione rigirando di tanto in tanto.

Se volete ottenere una salsa più agrodolce aumentate un po' le dosi di zucchero e aceto, in caso contrario diminuitele.

Per la preparazione preferite la cipolla rossa o quella dorata. Per quanto riguarda l'aceto, invece, potete scegliere quello rosso o l'aceto di mele.

Come conservare la salsa ketchup

Potete conservare la salsa ketchup in frigo per 4 giorni al massimo coperta con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.

Se volete prepararne quantità maggiori, sterilizzate i vasetti di vetro , chiudete i vasetti con la salsa ketchup ancora bollente e capovolgeteli fino a farli raffreddare, così da creare il sottovuoto, e poi pastorizzateli. In questo modo potete conservare il ketchup per un paio di mesi.