ingredienti
  • Olio extravergine d’oliva 200ml • 21 kcal
  • Acqua 100ml • 21 kcal
  • Aglio uno spicchio • 79 kcal
  • Limoni 2 • 600 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Prezzemolo un ciuffo • 79 kcal
  • Origano q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il salmoriglio è una salsa tipica della tradizione culinaria siciliana molto utilizzata anche in Calabria. Utilizzata per condire piatti di carne e, con l'aggiunta del prezzemolo, di pesce specialmente alla griglia, la salsa salmoriglio, detta sammurigghiu in siciliano, è facilissima da preparare grazie alla sua ricetta semplice e veloce. Olio, limone, sale, pepe, acqua e aglio sono gli ingredienti principali di questa salsa che nel tempo, come ogni ricetta della tradizione, ha conosciuto varianti e accorgimenti per renderla ancora più golosa. State organizzando una grigliata di carne o di pesce con i vostri amici? Il salmoriglio è la salsa semplice che non può mancare! In  pochi minuti è pronta per condire al meglio i vostri secondi piatti: vediamo passa passo come farla!

Come preparare il salmoriglio

Pulite il limone, spremetene e filtratene il succo per eliminare i noccioli (1). Pulite l'aglio, tagliatelo a metà e privatelo dell'anima, quindi spezzettatelo in pezzi più piccoli. Versate l'olio extravergine di oliva in un bicchiere (2), unite il succo di limone, il prezzemolo tritato finemente, un pizzico di sale e pepe e infine l'origano (2). Scaldate leggermente un bicchiere di acqua senza portarlo a bollore e, una volta calda, versate l'acqua nella vostra miscela a base di olio. Mescolate energicamente con una forchetta così da amalgamare i vostri ingredienti (3). La vostra salsa salmoriglio è pronta per condire i vostri piatti.

Consigli

Per arricchire la vostra salsa salmoriglio dovete solo seguire la fantasia: potete prepararne una versione piccante aggiungendo un peperoncino fresco tagliato a listarelle sottili oppure sostituire il succo di limone con dell'aceto di vino bianco.

Fate attenzione ad eliminare l'anima dallo spicchio di aglio: è infatti la parte più difficile da digerire e che potrebbe rovinarvi il pranzo!

La tradizione siciliana raccomanda di provare il salmoriglio su una gustosa fetta di pesce spada alla piastra.

Conservazione

Una volta preparata la salsa salmoriglio è consigliabile utilizzarla subito e non conservarla per evitare che si inacidisca.