ingredienti
  • Pomodori maturi 1 Kg
  • Pane raffermo 200 gr • 1.050 kcal
  • Olio extravergine di oliva 150 ml • 79 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 79 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Prosciutto crudo 2-3 fette
  • Uova Sode 2 • 470 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il salmorejo, o salmorejo cordobés, è una zuppa fredda tipica dell'Andalusia, in particolare, della città di Cordova. Una crema vellutata a base di pane raffermo, pomodori maturi, aglio e olio d'oliva, servita fredda e guarnita con uova sode e jamon serrano, il famoso prosciutto crudo spagnolo: un primo piatto fresco e gustoso ideale per l'estate. Il salmorejo è una zuppa più delicata e digeribile, rispetto al famoso gazpacho andaluso, una ricetta semplice e deliziosa da preparare con pochi ingredienti: importante scegliere pomodori maturi di qualità, pane raffermo e un olio extravergine d'oliva dal sapore fruttato.

Storia e origini del salmorejo

Nel Seicento il salmorejo era semplicemente una salsa preparata per addensare i grassi di cottura del coniglio. Si trattava di una zuppa preparata con pane, olio e aceto a cui fu poi aggiunto anche l'aglio. In seguito venne inserito nella ricetta il pomodoro, attualmente il protagonista di questa squisita zuppa fredda. Il salmorejo divenne una preparazione tipica dei contadini di Cordoba: veniva realizzata con il mortaio.

Come preparare la salsa salmorejo

Tagliate il pane raffermo a fette, eliminate la crosta e riducetelo a cubetti. Sistematelo in una ciotola con acqua e lasciate in ammollo per 30 minuti. Prendete ora i pomodori maturi, eliminate la pelle e tagliateli a cubetti.(1) Inserite nel mixer il pane raffermo ammorbidito e non strizzato, i pomodori e l'aglio, e avviate il mixer in modo da ridurre il tutto in crema. Aggiungete l'olio, il sale e il pepe e continuate a frullare fino ad ottenere una vellutata densa. Una volta pronta, copritela con della pellicola trasparente e sistemate in frigo per circa 2 ore. Nel frattempo preparate le uova sode e, una volta pronte, tagliatele a fettine. Riducete a striscioline il prosciutto crudo (2), meglio se stagionato. Prima di servire il guarnite la vostra zuppa fredda con le uova sode, il prosciutto e un filo d'olio. Il salmorejo è pronto per essere gustato.(3)

Consigli

Per rendere più saporito il salmorejo potete aggiungere agli ingredienti 2 cucchiai di aceto bianco o rosso.

Potete guarnire il salmorejo anche con cetriolo tagliato a cubetti e prezzemolo, rendendo così la pietanza vegetariana.

Nelle giornate estive più calde, potete aggiungere nel mixer, durante la preparazione, qualche cubetto di ghiaccio: il vostro samorejo sarà ancora più fresco.

Come conservare il salmorejo

Potete conservare il salmorejo in frigo per 3 giorni al massimo coperto con pellicola trasparente. Con il passare dei giorni tende infatti a diventare troppo pastoso: l'ideale sarebbe consumarlo in un paio di giorni.