ingredienti
  • Tranci di salmone 4
  • Olio Evo q.b.
  • Succo di limone 1 • 29 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Vino bianco 1 bicchiere • 21 kcal
  • Timo q.b. • 661 kcal
  • Alloro q.b.
  • Sale un pizzico • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il salmone alla griglia è un secondo piatto di pesce salutare e ricco di gusto. Il salmone è un pesce di acqua dolce marina molto pescato soprattutto nei mari del Nord e nell'oceano atlantico, ricco di Omega 3 e di minerali, è un ottimo alleato in cucina per chi segue un'alimentazione sana e controllata senza rinunciare al gusto e alla semplicità. La cottura alla griglia permette in pochi minuti di portare in tavola un trancio di salmone fresco che mantiene intatti il suo sapore ed i suoi profumi. Condito con un filo di olio extravergine e qualche goccia di succo di limone fresco, il salmone alla griglia è perfetto per una cena veloce, magari accompagnato da una fresca insalata di stagione! Seguite la ricetta!

Come preparare il salmone alla griglia

Pulite il salmone, eliminate la testa e le lische con un coltello ben affilato quindi sfilettatelo, ricavatene 4 tranci facendo attenzione ad eliminare tutte le lische (1). In una ciotola unite l'olio Evo, uno spicchio di aglio privato dell'anima, del succo di limone, qualche fogliolina di timo ed alloro, un pizzico di sale ed un bicchiere di vino bianco, immergete i vostri tranci e lasciateli marinare per circa 30 minuti (2) . Scaldate la piastra (3) e appena sarà arrivata a temperatura adagiate delicatamente i tranci di salmone dalla parte della pelle: fate cuocere per 3/4 minuti quindi girateli e continuate la cottura della superfice senza pelle per 2 minuti. Il vostro piatto è pronto: servite i tranci con un pizzico si sale e qualche goccia di limone.

Consigli

Servite il vostro salmone alla griglia con un contorno di verdure saltate in padella o con una fresca insalata di stagione.

Potete insaporire i tranci di salmone con una maionese fatta in casa anche nelle versione vegana senza uova.

La parte del trancio con la pelle deve cuocere qualche minuto in più così da diventare croccante e permettere al pesce di rilasciare i succhi.

Varianti

Il salmone è un pesce molto versatile, protagonista di numerose ricette: provate ad esempio il nostro salmone con pomodorini ed olive o il salmone in crosta di pistacchi, un piatto gourmet che stupirà i vostri commensali!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i tranci si salmone ed evitare di conservarli per non correre il rischio che il pesce si secchi e perda il suo sapore.