ingredienti
  • Per la pasta biscotto
  • Farina 00 150 gr • 750 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Cacao amaro in polvere 1 cucchiaio
  • Yogurt bianco dolce 50 gr • 36 kcal
  • Latte 50 ml • 750 kcal
  • Colorante alimentare rosso 1 cucchiaino
  • Lievito in polvere per dolci 2 cucchiaini • 600 kcal
  • Per la farcitura
  • Mascarpone 300 gr • 460 kcal
  • Zucchero a velo 90 gr • 79 kcal
  • Marmellata di fragole q,b, • 256 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il rotolo red velvet è la versione arrotolata della classica red velvet cake, una delle torte americane più famose e amate. La soffice pasta biscotto sarà farcita con una golosa crema al mascarpone: il contrasto tra il rosso brillante della base e il bianco della farcitura, resta quindi invariata l'essenza del dolce. Nella nostra ricetta, però, abbiamo aggiunto anche un velo di marmellata, per renderlo ancora più goloso. Una preparazione ideale per arricchire la tavola di Natale, di Capodanno o per San Valentino, ma da preparare per tutte le vostre occasioni speciali, come compleanni o anniversari. Ecco come prepararlo.

Come preparare il rotolo red velvet

Sbattete le uova con lo zucchero in una ciotola. Aggiungete il cacao, il latte e lo yogurt e continuate a mescolare. Unite il colorante in polvere e il lievito e amalgamate ancora il tutto. Versate l'impasto su una leccarda rivestita con carta forno e distribuitela con una spatola. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti e, una volta pronto, lasciate raffreddare.

Preparate la crema al formaggio mescolando il mascarpone con lo zucchero a velo. Farcite il rotolo con uno strato sottile di marmellata e con la crema al mascarpone e arrotolate delicatamente aiutandovi con la carta forno. Lasciate riposare in frigo per almeno un'ora. Spolverate con zucchero a velo, tagliate a fettine e servite.

Consigli

Tirate il mascarpone fuori dal frigo almeno mezz'ora prima della preparazione. Assicuratevi che anche le uova siano a temperatura ambiente, per la preparazione della pasta biscotto.

Al posto del mascarpone potete utilizzare la philadelphia o un altro formaggio cremoso, in base ai gusti e alla disponibilità.

La ricetta originale prevede che la lievitazione avvenga con un cucchiaio di aceto e uno di bicarbonato, potete sostituirli al lievito in polvere, se preferite.

Potete decorare il rotolo red velvet con panna montata, oppure con lamponi o ribes: il sapore acidulo dei frutti di bosco si sposa infatti alla perfezione con la dolcezza della crema fresca al formaggio.

Conservazione

Potete conservare il rotolo red velvet in frigo per 2-3 giorni, coperto con pellicolate trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.