ingredienti
  • Per 6 rose di sfoglia e mele (20 minuti)
  • Mela 2 • 43 kcal
  • Pasta sfoglia 250 gr • 470 kcal
  • Zucchero bianco 4 cucchiai • 750 kcal
  • Succo di limone 1 • 29 kcal
  • Cannella in polvere, q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le roselline di mele sono dei dolci di pasta sfoglia di facile realizzazione. Si preparano in poco tempo ricavando delle strisce di pasta sfoglia spennellate con una confettura di pesche con cui avvolgere delle fettine di mele. Sono molto scenografici e possono essere una buona soluzione per accompagnare una tazza di thè.

Come preparare le rose di sfoglia e mele

Lavate le mele, dividetele in due e togliete il torsolo (1). Togliete le estremità, tagliatele in fette sottilissime senza sbucciarle (2) (3)

e sistematele in una ciotola con il succo di un limone e un po' di acqua (4). Scolate l'acqua e disponete le fettine di mele in una teglia rivestita con carta da forno e distribuite su di esse zucchero semolato. Su un piano infarinato, srotolate il foglio di pasta sfoglia (5) e tagliatelo in sei strisce (6).

Spennellate su ciascuna striscia di pasta sfoglia un po' di confettura di pesche (7) e disponete le fettine di mele a metà striscia sovrapponendole (8). Potete anche spolverare su di esse la cannella in polvere. Ripiegate la metà libera della striscia di pasta sfoglia sulle mele e arrotolate fino a formare la rosa (9). Mettete le rose create su una teglia ricoperta da carta da forno e cuocete in un forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti. Alla fine dei trenta minuti, proseguite la cottura a 220° per altri 5 minuti. Sfornate le roselline di mele e pasta sfoglia e servitele ancora tiepide spolverate di zucchero a velo.

Consigli

  • In caso di forno ventilato, la temperatura di cottura va abbassata di 20 gradi per non farle bruciare.
  • Per far aderire bene le estremità della pasta sfoglia, dopo averla arrotolata, mettete un po' di marmellata per chiuderle meglio.
  • Potete usare anche la confettura di albicocche o di arance e realizzare le roselline con altra frutta come pere o pesche.
  • Non è consigliabile congelare le rose di mele ma di consumarle nel momento in cui vengono servite perché la pasta sfoglia, già il giorno dopo, tende ad ammorbidirsi.
  • Per dare più risalto alle roselline, potete servirle in un piatto abbinandole con una crema al mascarpone.
  • Per evitare che le rose di sfoglia e mele siano crude all'interno, fatele cuocere nella parte bassa del forno e in pirottini di silicone.