ingredienti
  • Riso 320 gr
  • Brodo vegetale q.b. • 11 kcal
  • Cipolla 1 • 365 kcal
  • Ortica 200 gr (già pulite)
  • Vino bianco 1 bicchiere • 21 kcal
  • Burro 20 gr • 750 kcal
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto alle ortiche è una ricetta semplice e dal gusto delicato, una pietanza vegetariana ideale per la primavera: periodo ideale per raccogliere le cime fresche e tenere di questa erbetta selvatica. Per prepararla bisognerà lavare le ortiche, utilizzando dei guanti di lattice, sbollentarle per eliminare il suo potere urticante. Aggiungetele poi al riso tostato in pentola con la cipolla e sfumato con il vino bianco. Il tutto andrà cotto con l'aggiunta di brodo vegetale. Il sapore leggermente amarognolo dell'ortica, simile a quello della rucola, donerà al piatto un sapore unico. Una volta pronto servite il risotto alle ortiche con una spolverata di parmigiano.

Come preparare il risotto alle ortiche

Per prima cosa preparate il brodo vegetale che vi servirà per la cottura. Ora indossate dei guanti di lattice e pulite le ortiche, lavatele in abbondante acqua fredda e scolatele. Sbollentatele per pochi minuti, scolatele e mettetele da parte. Affettate sottilmente la cipolla e fatela dorare in padella con l'olio. Aggiungete le ortiche, unite poi il riso e tostatelo: quando avrà cambiato colore sfumatelo con il vino bianco. Quando il vino sarà completamente evaporato, abbassate la fiamma, aggiungete il brodo, un mestolo alla volta, e completate la cottura. Una volta pronto mantecate aggiungendo il burro, il parmigiano, sale e pepe. Fate riposare pochi minuti e servite ben caldo.

Consigli

Potete sostituire la cipolla con lo scalogno o con il cipollotto.

Chi preferisce potrà frullare le ortiche, una volta sbollentate, e aggiungerle in pentola dopo aver lasciato cuocere il riso con il brodo per 5 minuti. Il risotto risulterà più cremoso.

Per arricchire il vostro risotto alle ortiche, potete mantecarlo utilizzando un formaggio morbido al posto del burro: potete scegliere tra taleggio e gorgonzola, se preferite i sapori forti, oppure della robiola, che donerà al piatto una sapore più delicato.

Come conservare il risotto alle ortiche

Potete conservare il risotto alle ortiche in frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico.