ingredienti
  • Riso carnaroli 360 gr
  • Salsiccia di maiale 300 gr
  • Scalogno 1 • 20 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 79 kcal
  • Brodo di carne q.b. • 661 kcal
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 374 kcal
  • Burro q.b. • 750 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 750 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Zafferano 1 bustina • 310 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto alla salsiccia è un primo piatto saporito e sostanzioso, tipico della cucina del nord Italia: un piatto rustico ed economico, ideale per un pranzo in famiglia o con gli amici, ma anche per una cenetta a due. Bastano pochi ingredienti per realizzare un risotto gustoso in pochissimo tempo: vi basterà preparare un ragù di salsiccia a cui aggiungere un po' di zafferano che donerà al risotto colore e un sapore inconfondibile. Prima di servire il vostro risotto alla salsiccia mantecatelo con burro e parmigiano e servite ben caldo.

Come preparare il risotto alla salsiccia

Cominciate a preparare il brodo di carne che dovrà essere ben caldo per la cottura del riso. Mondate lo scalogno, tritatelo e rosolatelo in padella con l'olio a fuoco lento. Non appena sarà appassito, aggiungete la salsiccia spellata e tritata, lasciate rosolare a fuoco medio e aggiungete il riso. Tostatelo per alcuni minuti, fino a quando diventerà trasparente. Sfumate con il vino bianco e, non appena sarà completamente evaporato, cominciate ad aggiungere il brodo continuando la cottura a fuoco medio e mescolando spesso.

Sciogliete la bustina di zafferano in una ciotola con un po' di brodo e stemperatelo. Aggiungete lo zafferano al riso e regolate di sale e pepe continuando la cottura con l'aggiunta di brodo: unitelo un mestolo alla volta ben caldo per evitare che il riso si asciughi. Terminata la cottura mantecate con il burro e aggiungete anche il parmigiano o il grana grattugiato. Fate riposare per alcuni minuti e servite. Il vostro risotto alla salsiccia è pronto per essere servito.

Consigli

Al posto dello scalogno potete utilizzare la cipolla e potete sostituire il vino bianco con il vino rosso, preferibilmente un Barbera d'Asti.

Se non amate il sapore dello zafferano, potete ometterlo dalla ricetta: sarà comunque gustosa e saporita.

Per realizzare un risotto alla salsiccia perfetto, attenzione alla cottura del riso che deve avvenire per assorbimento: aggiungete quindi il brodo ben caldo un po' alla volta, solo dopo averlo tostato e sfumato con il vino bianco. Si tratta di passaggi fondamentale per la riuscita della ricetta.