ingredienti
  • Riso Vialone Nano 320 gr
  • Midollo di bue o di vitello 20 gr
  • Brodo di carne 1 litro • 661 kcal
  • Cipolla bianca 1 • 661 kcal
  • Burro 80 gr • 750 kcal
  • Vino bianco secco 50 ml
  • Zafferano 2 bustine • 310 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Parmigiano grattugiato 60 gr • 374 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto alla milanese è una ricetta tipica della tradizione culinaria lombarda, un primo piatto semplice e saporito grazie all'aggiunta di midollo di bue e zafferano, ingredienti che conferiscono sapore e il tipico colore giallo a questa squisita pietanza tradizionale. La ricetta del risotto alla milanese risalirebbe al 1500, anche se sui libri di cucina compare sono nel 1800 diventando, da allora, la bandiera della cucina italiana nel mondo. Ecco allora come prepare in vero risotto alla milanese in pochi e semplici passaggi.

Come preparare il risotto alla milanese

Preparate un buon brodo di carne e tenetelo in caldo. In una casseruola mettete 20 gr di burro e aggiungete la cipolla tritata e il midollo di bue. Lasciate rosolare a fuoco lento per 5 minuti e aggiungete il riso. Fatelo tostare a fuoco alto per un minuto mescolando di continuo. Non appena diventerà lucido sfumate con il vino bianco. Portate il riso a cottura aggiungendo ogni tanto un mestolo di brodo bollente e mescolando spesso: per la cottura ci vorranno dai 15 ai 20 minuti in base alla tipologia di riso che avete scelto. A metà cottura aggiungete lo zafferano e un po' di sale. Quando il riso sarà pronto, togliete il tegame dal fuoco, aggiungete il restante burro e il parmigiano grattugiato e mantecate fino a quando il riso non sarà cremoso. Lasciate riposare con il coperchio per un minuto prima di servire. Il vostro risotto alla milanese è pronto per essere portato in tavola ben caldo.

Consigli

Al posto dello zafferano in polvere potete utilizzare 1 cucchiaino di pistilli di zafferano: in questo caso sarà meglio metterli in infusione tutta la notte in un bicchierino pieno di acqua. In questo modo rilasceranno tutto il loro colore.

Potete sostituire il vialone nano con il carnaroli o un altri riso adatto alla preparazione dei risotti.

In alternativa potete preparare un classico risotto alla zafferano, in cui non è prevista l'aggiunta del midollo di bue agli ingredienti.

Conservazione

Potete conservare il risotto alla milanese in frigo per un paio di giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.