ingredienti
  • Riso carnaroli 360 gr
  • Funghi porcini secchi 50 gr
  • Brodo vegetale 1 litro • 11 kcal
  • Burro 20 gr • 750 kcal
  • Cipolla 1 • 365 kcal
  • Parmigiano grattugiato 60 gr • 79 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto ai funghi secchi è una ricetta semplice e deliziosa, anche grazie al sapore e all'odore inconfondibile dei porcini, che donano al piatto un profumo di bosco: un primo piatto ideale per un pranzo o una cena invernale tra amici. Si tratta di una variante, altrettanto gustosa, del classico risotto ai funghi  realizzato con porcini freschi. Per la buona riuscita della pietanza scegliete un buon riso per risotti, come il carnaroli ricco di amido, e funghi porcini secchi di ottima qualità: ciò vi garantirà una preparazione perfetta che delizierà i vostri ospiti.

Come preparare il risotto ai funghi porcini secchi

Mettete a bagno i funghi secchi in una ciotola con acqua tiepida per 1-2 ore, per farli reidratare.(1) Preparate il brodo vegetale o, in alternativa, realizzatelo con 1 litro di acqua e due dadi da cucina. In una casseruola con il burro e l'olio, fate soffriggere la cipolla tagliata finemente, unite poi il riso e i funghi scolati e tagliati in pezzetti. Fate tostare il riso per alcuni minuti e aggiungete il vino bianco, mescolando fino a quando non sarà sfumato. Unite il sale e aggiungete un mestolo di brodo: continuate a versarlo poco alla volta, in modo che il riso sia sempre coperto fino al termine della cottura.(2) Una volta pronto il riso aggiungete, sempre nella casseruola, il parmigiano grattugiato e il pepe e mantecate fuori dal fuoco: se dovesse servire aggiungete anche un altro po' di burro. Infine servite con una spolverata di prezzemolo. Il vostro risotto ai funghi porcini secchi è pronto per essere gustato caldo.(3)

Consigli

Per rendere il vostro piatto ancora più gustoso potete aggiungere della salsiccia sbriciolata precedentemente cotta in padella, oppure della pancetta rosolata.

Chi preferisce può trifolare i funghi secchi in padella, ben strizzati, con olio e aglio o scalogno, prima di metterli nella casseruola con il riso: saranno ancora più saporiti.

In alternativa potete preparare un delizioso risotto di funghi porcini e zafferano, ancora più profumato e irresistibile.

Una volta impiattato il risotto ai funghi secchi, potete aggiungere un filo d'olio a crudo.