ingredienti
  • Riso 350 g
  • Latte 150 cl • 32 kcal
  • Sale q.b • 79 kcal
  • Burro q.b. • 79 kcal
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 79 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il riso al latte è un primo piatto facilissimo da preparare ma molto apprezzato e dal sapore delicato. Un piatto povero composto da pochissimi ingredienti  che risale alla cucina tipica lombarda e che si pone a metà tra un risotto e una minestra. Amatissimo dai più piccoli nella sua versione dolce con zucchero di semola e un pizzico di cannella, nella sua versione salata si esalta con una spolverata di parmigiano grattugiato. La bontà di questo primo piatto deriva proprio dalla sua semplicità e per il suo abbinarsi bene anche a piatti di carne o verdure miste.

Come preparare  il riso al latte

Prendete il latte e versatelo in una casseruola capiente e dai bordi alti. Aggiungete un pizzico di sale e aspettate che venga a bollire(1). Quando il latte bolle versate il riso(2). Fate cuocere per 15 minuti mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno (2). Fate molta attenzione, in questa preparazione non si aggiunge acqua ed è molto importante che il latte non si consumi del tutto e che quindi il riso non si attacchi al fondo della casseruola. Il riso sarà pronto quando avrà assorbito quasi tutto il latte, a quel punto aggiungete un noce di burro (3), del parmigiano grattugiato e mescolate a fiamma bassa per un minuto così che il vostro riso al latte si "risotti". Servite con una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato e un pizzico di pepe nero.

Varianti

Se volete preparare un dolce a base di riso e latte semplicissimo ma goloso allo stesso tempo, potete utilizzare la stessa preparazione sostituendo lo zucchero di semola al sale e la cannella in polvere al burro. Per i più golosi, vi consigliamo il cacao in polvere o qualche pezzetto di cioccolata fondente.  Il riso al latte è perfetto anche accompagnato alla frutta fresca come per esempio fragole. Otterrete così un dessert al cucchiaio, amatissimo sopratutto dai più piccoli per la sua consistenza morbida e per il gusto dolcissimo.

Consigli

Il riso, si sa, ha mille formati e consistenze diverse; per questo piatto è consigliabile un tipo di riso a chicco "largo" come per esempio il riso carnaroli o il riso arborio.