ingredienti
  • Rigatoni 350 g
  • Pomodori secchi 300 g • 227 kcal
  • Basilico 1 ciuffo • 15 kcal
  • Origano q.b.
  • Mandorle 50 g • 575 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 30 ml • 750 kcal
  • Sale 1 presa • 661 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I rigatoni con pesto di pomodori secchi sono un primo piatto molto gustoso, semplice da realizzare e dal sapore mediterraneo. La ricetta è perfetta per l'estate ma può essere preparata anche durante la stagione autunnale. Il pesto si prepara in poco tempo: basterà mettere nel mixer mandorle o pinoli, basilico e acqua di cottura. Una salsa originale che vi conquisterà sicuramente.

Come preparare i rigatoni con pesto di pomodori secchi

Prendete i pomodori secchi e fateli scolare leggermente (1). Tagliuzzateli dopo averli adagiati su un tagliere (2). A parte dedicatevi al pesto. Mettete le mandorle per prima in un mixer (3).

Aggiungete i vostri pomodori secchi insieme all'origano (4) e il basilico. Frullate per bene (5) fino a ottenere una purea densa. Quando l'acqua avrà raggiunto il bollire, aggiustate di sale e versate i rigatoni (6).

In una padella mettete il vostro pesto e aggiungete qualche mestolo di acqua di cottura (7). Scolate la pasta due minuti prima e aggiungete al pesto (8). Amalgamate aggiungendo dell'olio d'oliva a filo finché gli ingredienti non saranno perfettamente aderenti ai rigatoni.

Consigli

Prima di tagliare i pomodori secchi fategli perdere un po' d'olio. Se necessario tamponateli ma senza esagerare, ricordate che le mandorle tenderanno ad asciugare il pesto e un po' di ingredienti liquidi, oltre l'acqua di cottura della pasta, faranno comodo. Non è necessario aggiungere parmigiano o grana padano, anche se alcune ricette lo utilizzano per dare consistenza e sapore al pesto.

Varianti

Ci sono diverse alternative per cucinare i rigatoni con pesto di pomodori secchi. Prima di tutto non è necessario usare pasta corta: ottima anche la versione con le linguine o gli spaghetti alla chitarra. Gli amanti del piccante sicuramente ci avranno già pensato, si può aggiungere anche del peperoncino per rendere il sapore più forte. Altre varianti sono il pesto di pomodori secchi con capperi o con olive. Se non vi piacciono le mandorle usate i pinoli o altrimenti, se non avete grandi preferenze, fate un mix di entrambi.

Conservazione

I rigatoni con pesto di pomodori secchi si conservano in frigorifero per massimo due giorni dal giorno della preparazione. L'importante è sistemarli all'interno di un contenitore ermetico per frigorifero ben sigillato.